Giochi di Carte Collezionabili, cosa ci aspetta?

 

Con Hearthstone in arrivo sulla scena, molte persone hanno aperto gli occhi quanto sia diventata grande la scena dei giochi di carte collezionabili, specialmente con molti pezzi grossi in dirittura d'arrivo. Questi GCC digitali sono considerevolmente più accessibili dei tradizionali giochi di carte collezionabili fisici, ugualmente sociali (beh, per quanto sociale possa essere giocare attraverso uno schermo) e notevolmente più economici, visto che molti di loro sono free-to-play.

Tra i paragrafi di questo articolo troverete una lista dei nostri GCC preferiti, che vi consigliamo di provare.

 

Hearthstone


Hearthstone - news
PlayPlay

 

Might and Magic: Duel of Champions


Might and magic Duel of Champions - news
Play

 


Mentre Hearthstone potrebbe essere già uno dei più grandi CGG nonostante sia ancora in beta, c'è un'enorme community che segue i suoi vari rivali, e ce n'è parecchi, disponibili in salse diverse che vanno dal classico fantasy, allo sci-fi e anche un paio un filo più originali. La maggior parte dei GCC seguono la scia di Magic: The Gathering e propongono un tema fantasy e battaglie contro mostri, ma ad esempio ci sono titoli come Urban Rivals che si allontanano di un passo da questa tradizione e optano per un tema più vicino ai giorni nostri (anche se pure qui vi ritroverete a combattere mutanti, mostri e roba aliena).

 

 

Carte


Carte - news
Play

 

 

Wizard 101


Wizard101 - news
PlayPlay

 

 

La vera sfida per questi giochi è capire quello che funziona in termini di feature, e anche se alcuni di loro puntano a ridefinire il genere per offrire qualcosa di unico, questa spinta all'innovazione spesso comporta un prezzo salato: il rischio di spaventare i puristi dei GCC con sistemi che si discostano troppo da quello a cui sono abituati. Trovare il giusto equilibrio tra un client pesante e un browser game in flash più casual è un arte; in molti ci hanno provato, e si può vedere dalla quantità di giochi che nasce e muore in un battito di ciglia.

 

 

Hex: Shards of Fate


HEX - news
PlayPlay

 

 

Rise of Mythos


Rise of Mythos - logo640
PlayPlay

 

 

Ma quindi cosa serve affiché un GCC sia ritenuto buono? Beh, è difficile dirlo, ed è tutto basato su opinioni personali; per noi la chiave è mantenere il titolo semplice ma flòessibile. Ci sono elementi chiave che i giocatori esigono di trovare nel loro gioco, come una vasta selezione di carte che siano qualcosa di più di un semplice disegno; più ampia la scelta del giocatore, più particolari e unici possono diventare i loro mazzi e le loro tattiche. Inoltre, secondo noi è importante la possibilità di ottenere potenti carte, che siano carte precise o casuali; niente rende un collezionista più felice del trovare finalmente la potente carta che hanno visto in mano agli altri giocatori e che finalmente possono usare contro di loro. Infine serve un sistema che funzioni a dovere, e con i decenni di successo di Magic è difficile stupirsi di quanti pochi giochi cerchino di proporre sistemi molto diversi (se non è rotto non aggiustatelo!).

 

 

Fantasy Rivals


Fantasy Rivals - news
PlayPlay

 

 

Eredan


Eredan - news
PlayPlay

 

 

Alcuni MMO scelgono di adottare l'aspetto "Gioco di carte collezionabili" come una feature secondaria del gioco, mentre ci sono dei GCC che adottano delle caratteristiche da MMO come componente dominante. Date un'occhiata a roba tipo Hex: Shards of Fate, che introduce il "duungeon raiding" e la possibilità di ottenere oggetti con cui equipaggiare le vostre carte. Alcuni giochi contengono anche un  sistema di craft, come quello di BattleCraft o quello più elaborato di Hearthstone. Molti giochi propongono anche una trama "PvE-centrica" per giustificare le solite mazzate all'intelligenza artificiale.

 

 

Urban Rivals


Urban Rivals - news
PlayPlay

 

 

Immortalis


Immortalis - news
Play

 

 

Con un maggior quantitativo di investimenti indirizzati alla prossima generazione di giochi di carte collezionabili, con più sviluppatori pronti a spingere i limiti e con la linea tra MMORPG e GCC che si fa sempre più sottile, pensiamo che i prossimi anni saranno decisamente interessanti per questo genere, e non vediamo l'ora di scoprire cosa ci aspetta.

 

 

Ederon


Ederon - news
Play

 

 

Battlecraft


BattleCraft - news
Play