Cosa cambiereste di… Neverwinter

 

Per il nostro prossimo articolo della serie "Cosa cambiereste di..." esamineremo Neverwinter, il popolare  MMORPG ambientato nell'universo Forgotten Realms di Dungeons & Dragons (dove sono ambientati anche Baldur’s Gate/Baldur’s Gate 2/Neverwinter Nights series). Il gioco ha ricevuto un'accoglienza generalmente positiva, e molti giocatori si sono ritrovati ad avere già familiarità con il sistema  visto che condivide molte feature con Star Trek Online, altro titolo Cryptic. Nonostante il gioco offra un'interessante approfondimento dell'universo Forgotten Realms, ha anche i suoi difetti. Comunque, se siete interessati, potete dare un'occhiata anche al nostro esame al Gratisometro del gioco.

 

Neverwinter - news


BOT
I bot azzoppano l'economia di gioco: I bot sono un problema in tantissimo MMORPG e giochi online; sono account che, sfruttando particolari sofware programmabili, giocano in maniera autonoma per farmare la valuta più preziosa in modo che l'utente possa poi rivenderla per soldi reali. Neverwinter sembra sembra averne in abbondanza e sin dalla beta questo è stato un bel problema per la community, che non ha visto prendere alcuna contromisura drastica per arginare il problema. In particolare, la valuta premium Astral Diamonds, viene sfruttata senza ritegno ed è a disposizione dei bot, viste le misure di sicurezza davvero superficiali utilizzate dal gioco o dalla piattaforma Arc. Secondo noi è davvero ora di fare qualcosa, anche tramite misure rudimentali come l'implementazione di un semplice Captcha per cominciare, ma porre fine a questa situazione non sembra essere una priorità per gli sviluppatori.

Negozi abbandonati/Valuta ridondante
I vecchi negozi hanno bisogno di un inventario nuovo: in particolare il negozio di gettoni ardenti e celestiali ha bisogno di un rifacimento totale, visto che chiunque abbia giocato al titolo anche per poco ha senza dubbio già acquistato tutto l'acquistabile. I negozi hanno ricevuto pochissime attenzioni sin dal lancio e quindi tutta la valuta di gioco accumulata diventa inutile e ridondante, a meno che i giocatori non vogliano acquistare lo stesso oggetto ancora e ancora... cosa che nessuno vuole fare. Qualcuno tra sviluppatore e publisher deve occuparsi della faccenda e deve farlo come si deve.

 

Neverwinter screenshot (5) Neverwinter screenshot (22)


Stessi Contenuti
Ripetere le stesse quest è noioso: Molti contenuti nel gioco sono estremamente simili; una volta che avrete completato una quest non passerà molto tempo prima di affrontarne una che sembra assolutamente identica ma con mostri diversi, finendo per cadere nell'ormai superato schema "raccogli 10 code di lupo" persino a livelli alti. Stesso discorso vale per le quest giornaliere che porteranno i giocatori ad affrontare le stesse quest, nella stessa areea giorno dopo giorno, condivisa con l'intero server, e questo porta a una situazione nella quale tutti cercano di cliccare lo stesso oggetto nel mondo di gioco. Il titolo deve sistemare i contenuti, almeno rendendo le quest giornaliere casuali per ogni personaggio, e sicuramente aggiungndo qualcosa di nuovo da fare.

Contenuti semplici/deludenti
Il PvE rappresenta un grado di svida ridicolo: Oltre a essere simili tra loro, i contenuti sono anche estremamente semplici e a volte noiosi. La curva di apprendimento è fin troppo dolce, la tattica e la coordinazione di gruppo richieste sono praticamente nulle, e persino l'endgame è una sfida. Dichiarazioni ufficiali rilasciate in precedenza dal Product Manager di Neverwinter in pratica hanno confermato che il gioco è estremamente semplificato per non spaventare i giocatori. Persino la recente espansione Rise of Tiamat, che porta alla battaglia con il drago a cinque teste stesso, è stata accolta con critiche e lamentele riguardanti la semplicità dei boss e la loro grindabilità. Prendete spunto da alcuni degli altri MMORPG in circolazione che non tengono la mano ai giocatori per tutto il gioco e magari capirete che il punto dell'endgame è proprio di presentare una sfida e rendere i traguardi degni di essere definiti tali.

Performance
Il gioco sembra arrancare anche per qunanto riguarda le performance: Chissà perché quando i titoli AAA vengono rilasciati con tecnologia moderna, col tempo iniziano ad avere difficoltà e le performance calano (date un'occhiata al nostro precedente articolo di questa serie nel quale analizzavamo SWTOR). Neverwinter non è diverso, è affetto da costanti botte di lag e cali di framerate, disperde i giocatori disseminandoli casualmente in diverse istanze della stessa area (che rende l'incontrarsi abbastanza difficile) e forza persino delle limitazioni alle capacità della Forgia, il sistema di neverwinter "create le vostre quest" (approfondiremo qui sotto). Non abbiamo idea del perché gli sviluppatori non abbiano cominciato a cambiare qualcosa del genere, ma l'organico decisamente insufficiente che lavora al titolo, sembra essere concentrato più sulla creazione di nuovi contenuti che sulla sistemazione di quelli vecchi.

 

Neverwinter screenshot (16) Neverwinter screenshot (10)


PvP Blando 
Il combattimento PvP sta diventando davvero vecchio: Niente mappe nuove, nessuna nuova modalità di gioco, estrema difficoltà nel trovare persone che partecipino all'evento PvE-PvP 20vs20 con Gauntlgrym. La comunità PvP non riceve davvero nessuna attenzione, il che è un peccato, considerato che il PvE per la maggior parte è davvero squallido. Ovunque guardiamo ci sembra di non scorgere un'area del gioco che sta ricevendo le attenzioni che merita e sulla quale il team si stia concentrando, quindi ci chiediamo: ma che sta facendo Cryptic per sfornare nuovi contenuti? Tanti altri MMORPG offrono un numero di opzioni sostanzialmente maggiore rispetto a una manciata di mappe e a una modalità principale, dominion, che gli utenti sembrano apprezzare.

La Forgia 
Buggata, rotta e sfruttata: La forgia è una feature meravigliosa che permette ai giocatori di creare le loro quest istanziate, mega dungeon, enormi zone avventura, riempirle con NPC parlanti, mostri programmati dalla IA e tutto quello che una community in gamba riesce a tirar fuori. Il problema è che la forgia è stata caratterizzata da alti e bassi sin dal primo giorno: è piena di bug, ha un limite ridicolo di giocatori che possono affrontare le quest create (solo 5), un budget davvero basso di oggetti piazzabili in una mappa a causa delle performance di gioco, e non offre alcuni grossi mostri presenti nel gioco base. A questo fa aggiunto il fatto che le persone abusano della forgia solo per farmare XP). La verità è che molte delle altre feature su questa lista potrebbero essere sistemate semplicemente sistemando la Forgia. Lasciate che i giocatori costruiscano le mappe di battaglia PvP (che diavolo, alcuni MMO sono addirittura incentrati su meccaniche simili), aumentate il numero di giocatori che possono unirsi a un gruppo in modo che gli utenti possano creare le proprie case di gilda e aggiungere nuovi contenuti in modo che la loro scarsità nel titolo base sia mitigata dalla community di giocatori appassionati che adorano D&D e l'ambientazione. La foundry è una gemma che nessun altro MMORPG (a eccezione di Star Trek Online) offre, è la carta vincente di Neverwinter, eppure è lasciata andare in rovina.

Queste sono alcune delle cose che cambieremmo in Neverwinter, ma cosa ne pensate? Quali aspetti del gioco cambiereste? Aggiungereste qualcos'altro alla lista? Aspettiamo di sentire i vostri pareri! Comunicateceli con un commento qui sotto!