Firefall Open beta

firefall thump
8 Voto generale
Grafica: 8/10
Gameplay: 9/10
Sonoro: 7/10

Magnifico mondo open-world | gameplay divertente e frenetico | molta libertà ai giocatori | PvP divertente e coinvolgente

C'è ancora qualche bug | confusionario per i nuovi giocatori | potrebbe risultare ripetitivo

 

Sviluppato da Red 5 Studios, Firefall è un interessante progetto che ha recentemente raggiunto la fase di open beta dopo un periodo di closed beta piuttosto lungo. Il gioco punta a mixare l'azione frenetica di TPS e FPS con un open world persistente in puro stile MMORPG e una completa sezione PvP che sarà lanciata come eSport con tornei regolari e premi in denaro reale. Inoltre, gli sviluppatori hanno annunciato che non ci sarà alcun wipe dei personaggi, quindi potete già cominciare a giocare senza preoccuparvi di perdere il vostro amato personaggio. Niente male, eh? Allora seguiteci e scopriamo insieme se il gioco vale il vostro tempo.

Firefall screenshots19

PRIMI PASSI

Come in molti giochi MMO, la prima cosa da fare in Firefall è creare il vostro personaggio. Purtroppo, realizzerete molto presto che gli sviluppatori avrebbero potuto dedicare un po' più di tempo nello sviluppo di questo aspetto del gioco. Paragonato al sistema di creazione dei giochi moderni, infatti, quello di Firefall risulta piuttosto blando e vecchiotto, offrendo soltanto poche facce, acconciature e colore di occhi e capelli.  Ci sono anche accessori cosmetici come occhiali, maschere, auricolari e altro, ma solo qualcuno è gratuito, e gli altri devono essere acquistati con la valuta premium. Una volta in gioco potrete cambiare l'aspetto del vostro personaggio attraverso l'uso di alcuni terminali che funzionano proprio come la creazione del personaggio e offrono qualche opzione premium aggiuntiva oltre a quelle base. Nonostante il sistema di creazione del personaggio avrebbe certamente potuto essere migliore, dobbiamo tenere a mente che Firefall è principalmente uno sparatutto e sarete solitamente troppo impegnati a riempire i nemici di piombo per ammirare il fascino del vostro personaggio; forse possiamo perdonare gli sviluppatori, quindi, che ne dite?

Dopo la creazione del personaggio il gioco avrà inizio e sarete accolti da una veloce sessione di tutorial che vi illustrerà i controlli base come movimento, combattimento e volo (si, ci sono i jetpack, yahoo!) e vi introdurrà a una delle caratteristiche principali del gioco: i Battleframe.

Firefall screenshots13

BATTLEFRAMES

In Firefall il vostro personaggio non è legato ad alcuna classe in particolare e il ruolo che volete ricoprire è determinato soltanto dal Battleframe che state utilizzando al momento. I battleframe sono esoscheletri altamente tecnologici che possono essere equipaggiati con diverse armi e gadget e che vi daranno accesso a numerose abilità e armi. È importante notare che potrete cambiare Battleframe liberamente in qualunque momento accedendo alle Battleframe Station, situate di solito in città e avamposti. Ogni Battleframe deve essere migliorato e potenziato in maniera indipendente tramite un altro congegno chiamato Battleframe Garage e l'utilizzo di XP e cristalli ottenuti dall'uccisione di nemici e dalla partecipazione ad attività come missioni ed eventi dinamici. Mentre i cristalli sono oggetti conservati nel vostro inventario e possono essere usati in molti altri modi, i punti esperienza sono legati al particolare Battleframe con il quale sono stati guadagnati, quindi se ad esempio guadagnate un tot di punti esperienza con L'assault, non potrete spendere quell'esperienza per potenziare il Recon. Al momento ci sono 5 diversi tipi di Battleframe nel gioco: Assault, Recon, Dreadnaught, Biotech ed Engineer, ognuno dei quali è disponibile in 3 variazioni: una standard, gratuita e utilizzabile dall'inizio del gioco e due altre che devono essere prima sbloccate giocando al titolo. Ogni Battleframe ha il suo set di abilità e il proprio stile di gioco. Potrete personalizzare il vostro Battleframe con pitture, motivi e decalcomanie ma anche qui, se non volete utilizzare soldi reali sarete costretti a una scelta molto limitata.

Nel complesso abbiamo trovato questo sistema di progressione piuttosto interessante e intrigante , poiché non vi costringe a creare degli alt per provare diversi ruoli, armi e stili di gioco; potrete affezionarvi al vostro personaggio in quanto quest'ultimo può ricoprire qualunque ruolo semplicemente cambiando Battleframe in qualsiasi momento.

Firefall screenshots04

DOVE SONO LE MIE QUEST?

Una volta deciso quale Battleframe utilizzare, è tempo di avventurarsi nel mondo di New Eden, una Terra futuristica in lotta contro l'invasione di una razza aliena: i Chosen. Se siete degli avidi giocatori di MMORPG, la prima cosa che noterete è l'assenza di punti esclamativi luminosi sulla testa degli NPC, il che significa anche che una delle prime domante che vi porrete potrebbe essere "E ora? cosa posso fare? Dove dovrei andare?" La risposta è semplice: al di là di alcune missioni di tutorial basilari, il cui unico scopo è di mostrarvi come raccogliere le risorse e cambiare e potenziare i Battleframe, non ci sono quest in Firefall, o almeno non nel solito modo a cui siete abituati. Firefall offre un open world con caratteristiche sandbox libero dal solito trenino di quest che vi tiene per mano guidandovi attraverso tutti i contenuti offerti dal gioco. Dovrete esplorare il mondo, scoprire nuove zone, cercare sulla mappa eventi dinamici che stanno avvenendo in quel momento e scegliere se parteciparvi o meno. Ci sono diversi tipi di eventi, come invasioni Chosen, missioni ARES, recupero di dati, protezione di raccoglitori di risorse e altro. Questi eventi sono aperti a chiunque e vi ricompenseranno con XP, token (utilizzati per acquistare equipaggiamento) e risorse. Per utilizzare la mappa al fine di visualizzare gli eventi in corso, dovrete prima sbloccare la zona in cui siete raggiungento la torre SIN di quell'area e sincronizzarvi con essa. Le torri SIN sono spesso circondate da un insediamento o una città che può essere catturata dai Chosen durante gli eventi dinamici. I giocatori devono combattere per proteggerle o riconquistarle. Inoltre, le città come Copacabana (la città iniziale) possiedono dei livelli chiamati Power Level, che possono essere aumentati dai giocatori mettendo i Crystite Resonator in uno strumento chiamato Receptacle. Ogni giocatore può contribuire al fine di potenziare la città e sbloccare nuovi mercanti, materiali e bonus per tutti.

Anche se questo approccio più libero e gestito dai giocatori è senza dubbio ricco di caratteristiche, interessante e diverso dal solito, un nuovo giocatore o un casual player che non ha letto molto del gioco sui forum e sulle varie wiki, potrebbe essere confuso dalla mancanza di indicazioni su cosa fare, visto che non c'è quasi alcun indizio che spieghi tutte queste feature, e saltare alla conclusione errata di "non c'è nulla da fare", quando la verità è che il gioco ha molto da offrire.

Firefall screenshots02

RACCOLTA E CRAFTING

Altro importante aspetto del gioco è il sistema di raccolta e crafting, che gioca un ruolo importante nell'intera esperienza.Quasi ogni oggetto, armatura, Battleframe o Veicolo, infatti, può essere craftato, e anche se potete acquistare alcuni oggetti base, dopo un po' il crafting diventerà il vostro migliore amico per ottenere nuovi oggetti e migliore equipaggiamento.  Per craftare, dovrete localizzare ed estrarre le risorse tramite l'uso di uno speciale martello che esamina il suolo, e una specie di trivella che può esse richiamata per estrarre le risorse. Comunque, il processo impiegherà un po' di tempo , e dovrete difendere la trivella dai mostri attratti, che cercheranno di distruggerla. Potrete mandarla via quando volete, ma più a lungo rimane in gioco, più risorse riuscirà a collezionare, finché non raggiunge il suo limite massimo. Ogni giocatore può aiutare a difendere la trivella di un altro, e se decide di farlo sarà ricompensato con XP e risorse. Diverse aree contengono diverse risorse, e sta al giocatore scegliere con attenzione dove scavare per ottenere le risorse di cui ha bisogno. Questa è una delle attività principali del gioco e a parer nostro è una variazione interessante al classico sistema di raccolta offerta dalla maggior parte dei MMORPG. Potrebbe infine risultare un po' ripetitivo e "grindoso" col tempo.  ma a parer nostro è un'ammirevole tentativo di innovazione che merita un pollice in alto anche solo per il tentativo di mettere un po' di pepe nella solita formula.

 GAMEPLAY

Il sistema di controllo è in pratica il cassico sistema da TPS/FPS, con WASD + mouse, fuoco primario e secondario o ironsight/zoom, e la barra spaziatrice a occuparsi del salto e del volo con il jetpack. Abbastanza semplice, molto reattivo ed efficace. Una volta sbloccate, avrete anche accesso all'arma secondaria del vostro Battleframe e a 4 abilità che appariranno sulla barra numerica tipica dei MMORPG. Abbiamo inoltre molto apprezzato il fatto che potete passare liberamente dalla prima alla terza persona tramite il click della rotella del mouse, visto che permette a tutti di giocare con il proprio stile preferito, che siano fan degli FPS o dei TPS.

Durante le nostre avventure PvE abbiamo provato diversi tipi di eventi dinamici. Questi ultimi sono solitamente divertenti, e i mob diversi in aspetto e difficoltà, e variano da piccoli mostri simili a insetti attratti dalle trivelle, alle orde dei Chosen che attaccano le città. Il gioco è estremamente frenetico e il gameplay ci ricorda molto gli FPS old-school come Quake e Unreal Tournament, il che ci porta all'aspetto PvP del gioco. Dopo un po' di classica caccia ai mob abbiamo deciso di provare il PvP. Potrete mettervi in coda tramite dei terminali situati nelle città più importanti o tramite il vostro menù personale, scegliendo una o più modalità. Ci sono le classiche modalità da FPS come Team Deathmatch, Harvester (una modalità in stile cattura e controlla) e Sabotaggio (modalità a punti di cattura), e una abbastanza originale chiamata Jetball, che consiste in uno sport futuristico e che a quanto pare Red 5 vuole spingere come una delle caratteristiche da eSport di punta del titolo. Abbiamo provato qualche partita Team deathmatch e Sabotage, e dobbiamo dire di essere rimasti davvero impressionati. Se il PvE in questo gioco è veloce e diertente, il PvP è totalmente adrenalinico e altamente coinvolgente. Grazie ai controlli estremamente precisi e ben realizzati, ci siamo divertiti parecchio a uccidere e farci uccidere dagli altri giocatori, cercando di piazzare un headshot mentre volavamo coi nostri jetpack, o a cercare di superare gli avversari in astuzia grazie all'uso delle abilità del nostro Battleframe. Notate che in PvP le abilità del vostro battleframe saranno sbloccate temporaneamente in modo da garantire un match bilanciato anche contro giocatori veterani. Ottimo lavoro, Red 5.

GRAFICA

Il gioco offre uno stile grafico unico che utilizza un leggero effetto cell-shading per offrire al gioco uno stile parzialmente cartoonoso. Il risultato non è affatto male e crea qualcosa di originale e gradevole senza essere troppo esoso in termini di hardware. I personaggi, parlando di modelli e texture, non sono affatto impressionanti e avrebbero potuto ricevere un po' di attenzioni aggiuntive. Allo stesso tempo, i Battleframe sono molto interessanti in termini di design e realizzazione. Comunque, a nostro pare, la vera star del gioco è il mondo di gioco. New Eden è assolutamente magnifica; la sua natura open world vi lascerà senza fiato anche soltanto arrampicandovi su un'altura e guardandovi intorno. Miglia e miglia di giungla incredibilmente realizzata, rocce, cascate e montagne con edifici e strutture seminate qua e là; potrete andare ovunque volete senza una singola schermata di caricamento. il fatto che abbiate un jetpack a vostra disposizione è notevole, poiché ha offerto agli sviluppatori la possibilità di costruire il oro mondo con una dimensione verticale totalmente nuova, che è di solito assente o malamente sviluppata nella maggior parte dei MMORPG. Comunque, anche se una tale libertà di movimento è assolutamente gradita, il gioco risulta leggermente vuoto in questo senso. Abbiamo provato a esplorare qua e là ma non abbiamo trovato nulla di interessante al di là dello stesso senso di avventura e scoperta. È un peccato, se pensate che con un minimo di sforzo gli sviluppatori avrebbero potuto fare buon uso di questa libertà, aggiungendo chicche come oggetti collezionabili, tesori, boss nei quali i giocatori potrebbero imbattersi durante i loro viaggi.

CONCLUSIONI

FireFall è un incredibile MMO TPS/FPS open world che fornisce una notevole libertà ai giocatori. Veloce e assolutamente divertente, il gioco ha grosse potenzialità, anche se al momento soffre ancora di alcuni difetti che gli impediscono di splendere realmente. Ci sono alcuni bug qua e là, e la mancanza di direzioni all'inizio del gioco potrebbe allontanare nuovi giocatori o casual gamer che non hanno voglia di leggere pagine e pagine solo per imparare a giocare e capire come fare cosa. Comunque, se vi soffermerete abbastanza a lungo da scalfire la superficie "non tanto amichevole", troverete un gioco che può offrire parecchie ore di divertimento in PvE e PvP. La nostra più grande preoccupazione al momento è che gli eventi dinamici sono abbastanza in modalità e col tempo il gioco potrebbe risultare abbastanza ripetitivo per il giocatore medio, ma è in effetti difficile dirlo adesso, e siamo sicuro che anche in quel caso, Red 5 tirerà fuori qualcosa. In definitiva, se vi piace sparare, esplorare e svolazzare qua e la, il gioco è assolutamente da provare.