Recensione di Villagers & Heroes

6 Voto generale
Grafica: 6/10
Gameplay: 7/10
Sonoro: 5/10

Interessante sistema di crafting / Mondo di gioco ben progettato

Animazioni scadenti

 

La settimana scorsa ci siamo presi un po' di tempo per provare Villagers & Heroes, il MMORPG un tempo conosciuto come A Mystica Land. Il titolo è un classico MMORPG theme-park accessibile tramite Facebook, Steam o il piccolo client ufficiale.

Villagers and Heroes - news


In Villagers and Heroes, i giocatori sceglieranno una delle quattro classi disponibili e interpreteranno il ruolodi un novello eroe che si avventurain un mondo fantasy ricco di mostri, NPC e oggetti da collezionare e craftare in un tipico gameplay con storia.

Dopo un veloce processo di registrazione e dopo essere entrati in gioco vi troverete nella selezione del personaggio. Ci sono quattro classi disponibili, che rappresentano gli standard già viste in tanti altri MMORPG in circolazione: Guerriero, Cacciatore, Prete e Mago. Come potrete probabilmente immaginare, il guerriero è il tank pesantemente corazzato, il cacciatore è il vostro tipico DPS fisico a distanza, il mago è il DPS magico e il prete il tipico supporto/curatore. Oltre alla scelta della classe, potrete personalizzare il vostro personaggio scegliendo il sesso e una scelta molto limitata di altre opzioni, come viso, capelli, occhi, etc. Dobbiamo dire che anche se si tratta di un titolo giocabile via browser, ci saremmo aspettati una scelta più variegata in termini di opzioni di personalizzazione in un gioco che cerca di essere competitivo e attrarre nuovi giocatori oggigiorno.

Comunque, abbiamo scelto l'hunter e siamo saltati nel mondo di gioco a cercare quest, avventure e un po' di buon vecchio loot. Comincerete il vostro viaggio in un piccolo insediamento nella foresta, accanto a un NPC con un familiare punto esclamativo sulla testa. Essendo veterani dei MMORPG in pratica sapevamo già cosa fare e ci siamo lanciati ad afferrare la nostra prima quest. Il nostro primo compito era di uccidere un paio di mostri deboli che si aggiravano per l'area vicina, mentre un box di testo ci spiegava le basi del combattimento. Se avete mai giocato a un MMORPG theme-park come WoW prima d'ora, in pratica saprete già tutto quello che vi serve per giocare a Villagers and Heroes. Vi muoverete con WASD, sposterete la visuale e interagirete con gli oggetti e i menù con il mouse, sceglierete il bersaglio con mouse/TAB e utilizzerete le vostre abilità con i tasti numerici.

 

Villagers And heroes screenshots (9) Villagers And heroes screenshots (2) Villagers And heroes screenshots (20) Villagers And heroes screenshots (19)


Il sistema di combattimento è il classico combattimento tab-target con auto-attack e abilità, e mentre il tutto sembra funzionare bene, ci sarebbe piaciuto un minimo di innovazione, ma come si dice, se funziona non aggiustarlo, giusto? È stato divertente uccidere roba varia con le abilità a distanza del cacciatore come veleno e colpi che causano sanguinamento mentre ci muoviamo in giro. Comunque, nonostante le meccaniche del combattimento erano a posto, lo stesso non si può dire delle animazioni, legnose e macchinose, con ogni animazione totalmente slegata dalle altre e glitchvisivi come un fastidioso effetto di scivolamento sul terreno.

Abbiamo continuato a seguire questa catena di quest iniziale che fungeva anche da tutorial, uccidendo il nostro primo mini boss, scegliendo le nostre prime abilità e talenti, ottenendo nuove oggetti ed equipaggiamenti e apprendendo di più riguardo i sistemi di gioco e l'ambientazione. Una cosa che ci è piaciuta è che le armi possono avere le proprie abilità attive che diventano disponibili al vostro personaggio quando le equipaggiate, ad esempio abbiamo trovato un arco che ci forniva accesso a un colpo avvelenato quando lo utilizzavamo.

Salendo di livello sbloccheremo punti abilità per migliorare le abilità passive del vostro personaggio o ottenere nuove abilità attive da mettere nella vostra hotbar, fornendovi un buon livello di personalizzazione per creare un personaggio adatto al vostro stile di gioco personale. Con il cacciatore, ad esempio, potrete concentrarvi sull'aumentare il vostro danno puro, critico, raggio d'azione, o utilizzare utili buff e persino migliorare le abilità DoT come veleno e sanguinamento.

Vi sono diverse quest sparse per il mondo che vi chiederanno di completare vari tipi di incarichi - non solo relativi al combattimento, come parlare a certi NPC o cercare specifici oggetti, e anche quest di crafting, il che ci porta a questa caratteristica. Nonostante siamo riusciti ad avere sono un assaggio del crafting, possiamo affermare con relativa sicurezza, che questo è ben progettato e interessante. Vi sono numerose abilità da migliorare, come fishing, cooking, mining, bug lore, plants lore, woodworking e altro, e la cosa positiva è che un giocatore può padroneggiare ogni singola abilità, quindi c'è parecchio da fare se vi piace realizzare e vendere oggetti.

 

Villagers And heroes screenshots (18) Villagers And heroes screenshots (16) Villagers And heroes screenshots (14) Villagers And heroes screenshots (12)


 

A livello grafico possiamo vedere che gli sviluppatori hanno provato a sfruttare al meglio gli strumenti a loro disposizione, considerando che lavoravano con un motore semplice e leggero in grado di girare nel browser. Detto questo, il gioco offre uno stile visivo caartonoso con personaggi e dialoghi divertenti. I modelli 3D sono estremamente semplici, le animazioni risultano spesso orribili e scollegate fra loro. Le texture, comunque, non sono così male e gli ambienti risultano interessanti e ben progettati, anche se qualche volta possono sembrare leggermente vuoti a causa della mancanza di dettagli.

Per quanto riguarda il sonoro, la musica è abbastanza buona, con tracce in stile celtico che vi ricorderanno alcuni vecchi classici fantasy come Zelda o Dark Age of Camelot. D'altro canto, gli effetti sonori sono carenti e fastidiosi, e avrebbero di certo bisogno di qualche cura.

CONCLUSIONI

Villagers and Heroes è un MMORPG theme-park casual semplice e accessibile. Non cerca di innovare o migliorare il genere, e si limita a cercare di offrire gli elementi più amati della classica formula in stile WoW, in una confezione leggera e adatta alla famiglia. Potrebbe non essere abbastanza sostanzioso per i fan hardocre dei MMORPG, ma potrebbe essere un passatempo interessante per genitori e figli che vogliono giocare insieme e per coloro che cercano una rilassante esperienza MMO fantasy senza troppe pretese.