Recensione di LEGO Minifigures Online

8 Voto generale
Grafica: 9/10
Gameplay: 8/10
Sonoro: 8/10

Grafica eccezionale | Gameplay divertente e immediato | Tante minifigure da collezionare

Può risultare troppo facile per mantenere interessato un pubblico maturo

 

Abbiamo recentemente avuto la possibilità di provare LEGO Minifigures Online, una geniale strategia di branding cross-platform di LEGO che punta a portare i prodotti fisici della loro serie LEGO Minifigure nel mondo digitale, permettendo agli appassionati di acquistare i pupazzetti - chiamati minifigure - collezionabili dei loro personaggi o delle loro professioni preferite. Adesso i giocatori possono portare online la loro collezione con un nuovo MMORPG indirizzato alle famiglie che offre dozzine di minifigure tra cui scegliere, ognuno con i suoi personali attacchi.

Per il nostro primo assaggio di questo universo LEGO siamo saltati direttamente in gioco utilizzando il personaggio chiamato Baseball Fielder, un'esterno di baseball specializzato negli attacchi a distanza con i quali può lanciare la sua palla ai nemici e caricare i propri attacchi per utilizzare una palla di fuoco che rimbalza per tutto lo schermo. I giocatori possono passare istantaneamente da un personaggio all'altro tra quelli disponibili. Tramite la pressione di un singolo pulsante è possibile allineare tre personaggi e scegliere quale controllare in maniera estremamente semplice. Inoltre dal menù principale potete cambiare la vostra formazione, avendo così accesso a tutte le minifigures che avete sbloccato.

 

LEGO Minifigures Online screenshots  (18) LEGO Minifigures Online screenshots  (16) LEGO Minifigures Online screenshots  (14) LEGO Minifigures Online screenshots  (11)


Il gioco vi porta direttamente in una modalità tutorial, dove correrete tra gli scaffali di un Lego Store, esplorando i vari terreni fatti di lego, distruggendo gli ostacoli che vi permettono di avanzare e bauli e casse per ottenere stelle esperienza. Oltre a distruggere gli oggetti abbiamo anche dovuto costruire cannoni per farci sparare oltre dei fossati e ricostruire una rampa per ottenere l'accesso a un livello più alto. Non siamo sicuri di come questo si concretizzerà più avanti nel gioco, visto che non è esattamente un puzzle, ma è sicuramente un elemento originale e bizzarro.

Il gioco vi conduce con naturalezza nell'arco narrativo del gioco, dove vi troverete a combattere pirati fantasmi fino alla fine del tutorial dove verrete ricevuti da due PNG lego che vi comunicano che ci sarebbe dovuta essere una festa ad accogliervi, ma che tutti i personaggi sono spariti nel mondo dei pirati. A questo punto siamo entrati in un portale che ci ha condotti al primo dei tanti mondi che potete esplorare in gioco.

Man mano che progredite nel gioco ci sono tantissimi modi di acquisire nuove minifigure per la vostra collezione, tra cui completare alcune aree di quest come una caverna di scimmie che siamo riusciti a trovare. I personaggi si ottengono aprendo dei pacchetti luccicanti che contengono una minifigure casuale, una rappresentazione digitale di quelle che potete comprare e collezionare nel negozio fisico. Cosa molto interessante, se i collezionisti possiedono una versione fisica di una minifigure Lego, possono utilizzare la carta che la accompagna per ottenere l'accesso a quel personaggio nel loro account Lego Minifigure Online. Man mano che giocate otterrete anche diamanti, la valuta di gioco ottenuta tramite gameplay ma acquistabile anche tramite soldi reali e utilizzata per acquistare i personaggi foil.

 

LEGO Minifigures Online screenshots  (9) LEGO Minifigures Online screenshots  (6) LEGO Minifigures Online screenshots  (1) LEGO Minifigures Online screenshots  (3)


Il combattimento è relativamente semplice, e utilizza il pulsante sinistro del mouse per l'attacco primario e quello destro per l'attacco supercaricato con cooldown; inoltre il personaggio scelto determina cosa faranno queste abilità. Ottenendo l'accesso a diversi personaggi abbiamo potuto provare varie abilità, come quelle della cameriera, che spruzza i nemici con una bottiglia di succo d'uva, la pattinatrice, che prende a pugni gli avversari e può evocare la sua squadra da derby con il suo attacco potenziato, facendo apparire tre pattinatori che spingono indietro il nemico ed infliggono danno. Il nostro preferito però era il battle mech, che salta in aria e attacca i nemici con dei missili. Fantastico. Man mano che fate salire di livello le singole minifigure possono ottenere nuove abilità, poteri e potenziamenti che le renderanno più potenti in battaglia.

Il gioco stesso è chiaramente indirizzato a un pubblico giovane, con personaggi carini e simpatici e dialoghi e trame adatte ai bambini. La natura sociale, amichevole e cooperativa dei giocatori è evidente, visto che abbiamo ricevuto tre inviti di gruppo nel poco tempo che abbiamo giocato, decisamente non qualcosa che accade tipitamente in un MMORPG a meno che non ci sia di mezzo l'eliminazione di un nemico particolarmente impegnativo. Per un titolo che fa della sua licenza il suo punto di forza, il gioco ha parecchio da offrire, e inoltre dovrebbe essere sempre aggiornato man mano che nuove stagioni di mondi lego e minifigures vengono rilasciati.