Recensione di Kingdom Rift

5.5 Voto generale
Gameplay: 5/10
Sound: 6/10
Graphics : 6/10

Ottima e immersiva grafica ambientale

Non aggiunge nulla di nuovo a un genere ormai stagnante

 

Questa settimana abbiamo dato un'occhiata a Kingdom Rift di R2 Games, il loro nuovissimo titolo appena rilasciato. Come prima cosa, volevamo sapere se questo nuovo MMORPG fosse in grado di offrire qualcosa di diverso dal loro solito catalogo, o se fosse invece l'ennesimo clone riproposto in una nuova confezione (qualcosa che la loro audience sembra apprezzare parecchio, dobbiamo dire).

Kingdom Rift - news


Eseguendo l'accesso in gioco siamo stati accolti con una schermata che ci offriva tre diverse classi: una corpo a corpo, una a distanza e una magica. Il nostro primo pensiero è stato "si, esattamete l'ennesimo solito gioco identico a tutti gli altri già distribuiti dal publisher."

Il gioco era, come sempre , una roba abbastanza automatizzata, con il vostro personaggio che starà per lo più a correre da NPC a NPC affrontando qest, combattendo orde di nemici che possono a malapena farvi un graffietto, ottenere dozzine di oggetti che non avevamo idea di cosa fossero e livellando alla velocità della luce.

Per Kingdom Rift gli sviluppatori hanno scelto uno stile di combattimento più alla Diablo, facendovi affrontare gli NPC nel mondo aperto invece che in battaglie istanziate utilizzando formazioni, etc. Come al solito però, il solito punteggio "BR" era predominante e ogni oggetto che ottenete, livello che guadagnate, abilità che sbloccate e divinità che salverete, saranno tutti indirizzati ad aumentare il vostro punteggio BR.

 

Kingdom Rift screenshot (11)_1 Kingdom Rift screenshot (10)_1 Kingdom Rift screenshot (9)_1 Kingdom Rift screenshot (7)_1


Al nostro ventesimo minuto di gioco circa, siamo riusciti a raggiungere il livello 25 e i contenuti connessi (anche se non sappiamo esattamente quale sia il level cap), sbloccando gradualmente feature, pop up di ricompensa e altre meccaniche. Ancora una volta ci siamo trovati a chiederci perché si prendono la briga di fare una cosa del gener, visto che il livellaggio è così rapido che tanto varrebbe fornire l'accesso a tutte le feature chiave sin dall'inizio.

Il gioco ruota attorno al solito reame in pericolo, con voi che sarete chiamati a ricoprire il ruolo dell'eletto che può salvare il regno dalla distruzione assoluta. In tutta onestà gli elementi di storia non sembrano malissimo e i dialoghi sono per lo meno tradotti in modo decente (cosa comune nei giochi R2 Games) e l'aspetto generale del gioco è, come al solito, abbastanza interessante, con ambienti e sfondi creativi e immersivi. Come al solito i problemi seri non riguardano gli effettivi elementi RPG del titolo, ma più che altro le feature AFK/automatizzate che crediamo vi allontaneranno dal gioco.

 

Kingdom Rift screenshot (6)_1 Kingdom Rift screenshot (5)_1 Kingdom Rift screenshot (3)_1 Kingdom Rift screenshot (1)_1


In questa istanza il nostro personaggio principale (un guerriero, a proposito) correva da un posto all'altro in maniera automatica, uccidendo nemici per il punteggio, e l'unica interazione di cui avevamo bisogno era cliccare sul pulsante "Accept" per ottenere le ricompense da cui venivamo sommersi per praticamente qualunque cosa facevamo. I giocatori possono disattivare il combattimento automatico ma, come spieghiamo nel nostro video, è una cosa abbastanza inutile visto che il sistema di combattimento non è particolarmente stimolante o tattico o, se dobbiamo essere onesti, divertente... quindi perché farlo? In questi giochi i livelli iniziali ci danno sempre l'idea di essere progettati per essere semplicemente macinati senza pensarci troppo, al punto che vi è un sistema totalmente AFK grazie al quale i personaggi possono rimanere in mezzo a un punto di spawn a uccidere a ripetizione gli stessi nemici finché non lo disattivate. La maggior parte dei nemici intorno al vostro livello potranno causare abbastanza danni da essere una minaccia, ma la vostra feature AFK vi permette di settare quando utilizzare cure e pozioni di mana. La domanda è... dov'è il gameplay?

Nonostante tutti i difetti, secondo noi questo è probabilmente uno dei migliori MMORPG distribuiti da R2 Games. E lo adorerete se vi piacciono questi MMO automatici. Abbastanza presto pubblicheremo un profilo dettagliato e un video first look con commento, quindi rimanete sintonizzati se volete saperne di più.