Godsrule

6 Voto generale
Grafica: 6/10
Gameplay: 6/10
Sonoro: 6/10

stile grafico ben riuscito | battaglie divertenti in stile RTS

c'è qualche bug nelle battaglie | gli utenti paganti ricevono sostanziali vantaggi

 

Godsrule è un interessante nuovo browser game strategico/gestionale sviluppato da Gogogic che prova a rinnovare il genere offrendo un sistema di combattimento in tempo reale  in stile RTS classico e grafica di alta qualità. Recentemente abbiamo avuto la chance di provarlo, e ovviamente vi renderemo partecipi della nostra esperienza!

Godsrule screenshot 8

PRIMI PASSI

Essendo un browser game, il processo di registrazione è veloce e indolore, e non dovrete scaricare nulla. Inoltre, prima ancora dell'attuale registrazione, potrete provare il sistema di combattimento del gioco semplicemente cliccando "play" e venendo trasportati in una rapida battaglia-tutorial. E se siete uno di quelli che odiano riempire moduli di registrazione, potrete scegliere di utilizzare il vostro account Facebook e registrarvi con un semplice click. Dopo questo rapido assaggio vi ritroverete a scegliere il vostro nome e la vostra fazione tra le dude disponibili: la razza umana, legata agli antichi dei e chiamata Keepers of the Ancient, e i Souls of Ascension, una coalizione formata da elfi, demoni e giganti, che si sono schierati con i nuovi Dei. Ogni fazione ha le proprie unità e magie, ma per il resto non cambia praticamente nulla.

Godsrule screenshot 7

IL VILLAGGIO

Alla conclusione del tutorial vi ritroverete al vostro villaggio, dove potrete trovare una manciata di edifici base ad aspettarvi. Il villaggio rappresenta la parte gestionale/di costruzione del gioco ed è dove organizzerete le vostre tattiche, vi prenderete cura della vostra popolazione e vi preparerete alla battaglia. Questa parte di Godsrule è abbastanza standard se avete mai giocato a un altro browser game gestionale/di costruzione. Fondamentalmente comincerete con un piccolo villaggio poco sviluppato e alcuni edifici iniziali, e dovrete espanderlo costruendo ulteriori case e strutture e potenziandole. Ci sono numerosi edifici disponibili con diverse funzioni, che vi daranno benefici e sbloccheranno altri elementi di gioco come strutture e unità. Ad esempio, potenziando la caserma sbloccherete nuove unità base, mentre costruendo il tempio potrete arruolare speciali unità con particolari poteri e abilità. Al fine di costruire nuove strutture, avrete bisogno di diversi tipi di risorse. Potrete ottenerle grazie a strutture di produzione come miniera, segheria e fattoria, o come ricompensa dopo una battaglia vittoriosa. Come vedrete, all'inizio avrete spazio limitato nel vostro villaggio, il quale è circondato da alberi. Potrete abbattere zone di foresta spendendo risorse e tempo, e facendolo oltre a liberare spazio per costruire nuovi edifici, avrete la possibilità di trovare rovine perdute. Le rovine contengono mostri, sono un'ottima occasione per lanciarsi in battaglia e vi ricompenseranno con un buon ammontare di risorse e punti esperienza. Purtroppo, con l'eccezione degli elementi base o più semplici, i tempi di produzione/costruzione di strutture e unità sono spesso molto lunghi, ma potrete produrre/costruire/potenziare qualunque cosa all'istante e senza impiegare alcuna risorsa semplicemente spendendo Orb (la valuta premium del gioco). Mentre questo all'inizio potrebbe non sembrare un problema, quando sarete più avanti nel gioco, il dover aspettare un bel po' per costruire qualcosa o riformare il vostro esercito dopo ogni battaglia potrebbe risultare tedioso e sarete estremamente tentati di comprare degli Orb. Comunque, durante le prime fasi del gioco riceverete alcuni orb in regalo e quindi potrete provare da voi il funzionamento della valuta premium nel gioco.

Godsrule screenshot 4

TEMPO DI COMBATTERE 

Le battaglie sono la parte davvero unica del gioco e sono quello che lo distingue dagli altri esponenti del genere. Potrete accedere ai combattimenti in tre diverse maniere. La prima è attraverso la caserma, attraverso l'opzione "creatures fight". In questo tipo di combattimento dovrete affrontare dei mostri e in caso di vittoria sarete ricompensati con risorse. Questo tipo di battaglia PvE è accessibile anche nelle rovine che potrete trovare dopo aver liberato una zona dalla foresta. L'ultimo genere di battaglia, accessibile tramite il porto, è contro gli altri giocatori ed è combattuta nelle varie regioni della mappa del mondo che sarà sbloccata avanzando nel gioco. Una fazione può conquistare le diverse regioni (ottenendo diversi bonus) vincendo più match della fazione avversaria in quella particolare regione. Ma diamo un'occhiata a come funziona il sistema di combattimento.

Entrando in combattimento verrete trasportati in un'arena quadrata con una o più reliquie da conquistare (diverse unità hanno diversi tempi di canalizzazione per conquistarle) per vincere la partita. Il vostro punto di spawn è in un angolo della mappa, e da qui potrete evocare qualunque unità dalla formazione che avrete precedentemente selezionato tramite il porto e che sarà visibile nella parte bassa dello schermo. Potrete selezionare e muovere una o più unità alla volta con il tasto destro del mouse , proprio come in un gioco RTS classico, e ogni unità ha il suo raggio d'azione mostrato da un cerchio arancione per aiutarvi a prendere le decisioni tattiche nel cuore del combattimento. Ogni unità possiede le proprie statistiche come attacco, velocità, velocità di conquista e vita, e risulta più efficace di altre in determinate situazioni, fatto che aggiunge una certa profondità alla battaglia. Inoltre, catturando determinati punti di interesse vi permetterà di evocare altre creature. Ci saranno inoltre delle casse disseminate sul campo di battaglia che vi forniranno determinati bonus. Mentre vi trovate nelle battaglie PvE dovrete semplicemente sconfiggere i mostri nemici e conquistare la reliquia, ma nelle battaglie PvP dovrete anche affrontare i giocatori nemici che cercheranno di rivendicare la reliquia per loro stessi. Le battaglie sono piuttosto movimentate e piacevoli da guardare grazie alle animazioni curate delle unità, ma spesso i controlli non sono molto reattivi, e può risultare difficile muovere come volete le vostre unità e far fare loro quello che volete. A volte inoltre le unità si bloccano in certe animazioni o semplicemente rimangono ferme senza rispondere automaticamente agli attacchi nemici come dovrebbero. Anche se questi bug potrebbero non essere un elemento determinante in senso negativo, potrebbero essere abbastanza fastidiosi visto che vi ritroverete a dover spendere risorse e tempo a produrre nuove unità dopo la battaglia.

Godsrule screenshot 1

GRAFICA E SONORO

La grafica è sicuramente uno dei punti forti del gioco. Lo stile è cartoonoso e colorato pur senza risultare troppo infantile. Nel villaggio ogni edificio è dotato di piccole animazioni come popolani che lavorano all'esterno e altri piccoli dettagli. Anche gli sfondi non sono malaccio, ma danno l'idea di essere stati trascurati e a livello di qualità noterete un certo stacco con il resto. Le battaglie sono ben animate ed è un piacere guardare le varie creature combattere.

Sorprendentemente per un browser game di questo genere, il gioco ha anche un comparto sonoro che, pur risultando molto semplice, è anche gradevole e definitivamente più gradito di un noioso silenzio.

CONCLUSIONI

Godsrule punta a portare alcune innovazioni in un genere saturo di cloni che sembra offrire sempre la solita solfa, e prova a farlo con frenetiche battaglie PvE e PvP e con un'affascinante veste grafica 2D. Dobbiamo dire che se siete appassionati del genere potrete passare sopra ai difetti del gioco, come qualche bug e una progressione che può essere molto lenta se decidete di non utilizzare soldi reali per comprare Orb. Anche se la parte di costruzione del villaggi non è niente di nuovo, risulta molto curata e le battaglie sono coinvolgenti e divertenti.