Eredan Arena

6.5 Voto generale
Grafica: 7/10
Gameplay: 7/10
Sonoro: 5/10

Gameplay casual divertente e in grado di causare assuefazione | Artwork notevoli

Occasionali glitch e freeze | Può risultare monotono dopo un po'

 

Disponibile per iOS, Android e Facebook, Eredan Arena è un GCC (gioco di carte collezionabili) sviluppato da Feerik e ambientato nell'universo di Eredan. Ci siamo divertiti per un po' con le versioni Facebook e Android di questo semplice ma interessante giochillo grazie alla sua natura cross-platform, che vi permette di giocare con il vostro account su qualunque dispositivo supportato, e siamo ora pronti a spiattellare a tutti le nostre impressioni.

Eredan Arena screenshot 8

Cominciamo dicendo che non si tratta del vostro solito GCC: questo titolo cerca infatti di rimanere semplice e chiaro, e prova a farlo sbarazzandosi dell'intera faccendo del mazzo e offrendo partite veloci (qualche minuto ciascuna) nelle quali giocherete con una squadra di 5 carte eroe (unico tipo di carta presente in gioco). Adesso, prima che i puristi dei GCC abbiano la possibilità di gridare "Ommioddio, niente mazzo??? Eresia!!", vogliamo assicurarvi che l'intero sistema, pur essendo diverso da quello a cui siamo abituati, funziona a dovere e rappresenta semplicemente un nuovo approccio al genere.

Comincerete con il set standard di 5 personaggi base e dopo una breve spiegazione delle meccaniche di gioco verrete catapultati nello spietato mondo dei combattimenti di Eredan Arena, dove non c'è PvE, solo brutali battaglie PvP. Il gameplay è semplice e si lascia apprendere senza troppi problemi, e anche se il fattore fortuna gioca un ruolo importante, avrete la possibilità di mostrare a tutti le vostre abilità tattiche nella formazione della squadra e durante le partite grazie al sistema di combattimento vero e proprio.

Eredan Arena screenshot 6

Cliccando sul grosso pulsante "Play" verrete contrapposti a un avversario con un livello di forza della squadra simile a l vostro; a questo ponto voi e il vostro avversario avrete entrambi solo 3 carte su 5 disponibili (le altre saranno "in coda" e pronte ad essere gradualmente selezionate una volta che uno slot viene liberato), e dovrete scegliere quale tra questi tre eroi giocare per primo. Una volta scelti i due eroi iniziali il combattimento tra queste due carte comincia. Ogni carta è caratterizzata da una razza, una gilda, una classe, un valore d'attacco e fino a tre abilità. Le abilità hanno diversi effetti (ad esempio danno base, buff, debuff, succhia-vita) e un costo di attivazione che deve essere soddisfatto per giocare quell'abilità, rappresentato da una combinazione di tre simboli differenti: Una runa gialla, un simbolo rosso che rappresenta la forza, e una palla di fuoco blu.

I giocatori a questo punto lanciano 5 dadi con 4 facce ciascuno, costituite da i simboli già menzionati più un altro rappresentato da una spada grigia a indicare l'attacco base. Possono lanciare i dadi fino a tre volte, e ogni volta possono scegliere quelli che vogliono tenere e rilanciare gli altri per provare a giocare le abilità del proprio eroe o effettuare attacchi base nei quali il danno è determinato dal valore d'attacco degli eroi.

Una volta che i giocatori hanno scelto e bloccato tutti i sei dadi o i dadi sono stati lanciati tre volte, la fase di combattimento effettivo inizia, cominciando con l'ativazione delle varie abilità e andando avanti con gli attacchi base. L'eroe che riesce a infliggere il maggior danno vince il combattimento, dopodiché due nuovi eroi sono scelti per il prossimo round. Il primo giocatore a vincere tre round su cinque è il vincitore del match.

Eredan Arena screenshot 5

Anche se potrebbe sembrare un tantino complesso leggendo la spiegazione, il sistema è in realtà molto semplice e accattivante, e vi ci abituerete in una manciata di partite. Come è facile intuire, anche se il gioco si basa su un certo quantitativo di fortuna, è importante mettere insieme una buona squadra con abilità complementari e scegliere saggiamente quali simboli tenere, quali rilanciare, quando è meglio rischiare e quando dovreste invece giocare sicuro.

Inoltre, ogni eroe può evolvere fino a due volte raggiungendo un livello massimo di 3 e sbloccando nuove abilità a ogni livello. Abilità di livello più alto hanno diversi tipi di effetti interessanti e originali, tra cui buff/debuff di gruppo che può anche essere collegato agli status di "attaccante" e "difensore" o a una particolare razza/gilda/classe, etc. Questo aggiunge una certa profondità al gioco e rende rilevante la scelta dei giusti eroi per il vostro team e per ogni combattimento.

Dopo ogni match, che vinciate o perdiate, potrete aprire uno tra sei scrigni del tesoro che possono contenere gemme rosse (utilizzate per acquistare pacchetti base), una carta specifica o una bustina (che contiene una singola carta eroe). Se ottenete un doppione di una carta che possedete già, potrete scegliere di fonderle, aggiungendo così una pietra verde alla vostra carta o venderla per gemme rosse. Al raggiungimento di un certo numero di pietre verdi su una carta, quest'ultima salirà di livello trasformandosi in una versione più potente di se stessa, ottenendo una nuova immagine, nuove abilità e un nuovo valore d'attacco.

I giocatori possono anche acquistare diamanti per soldi reali al fine di acquistare pacchetti avanzati, sbloccare nuovi eroi e aprire più di un singolo scrigno dopo ogni partita.

Potenziando i diversi eroi base fino al massimo livello sbloccherete nuovi eroi di livello 1, quindi avrete sempre qualcosa su cui lavorare. Gli sviluppatori organizzano inoltre speciali eventi durante alcuni weekend nei quali potrete ottenere speciali carte EX a edizione limitata, per la gioia di tutti i malati di collezionismo.

Una critica che avevamo intenzione di muovere agli sviluppatori era l'assenza di una lista amici e della conseguente possibilità di giocarci insieme; dopo una patch recente però, Freerick ha aggiunto questa caratteristica chiesta a gran voce dalla community, integrandola completamente con Facebook: se uno dei vostri amici di Facebook gioca ad Eredan Arena, sarà automaticamente visualizzato sulla vostra lista quando sarà online e potrà essere sfidato/sfidarvi in qualunque momento. Come potete vedere, i ragazzi di Feerik hanno dimostrato di ascoltare davvero i feedback della community, quindi ora ci sentiamo solo di dir loro: Ottimo lavoro!

Eredan Arena screenshot 3

Parlando di grafica, il gioco offre degli artwork in stile anime/fumettoso coloratissimi e dettagliati, e le evoluzioni degli eroi sono sempre un piacere da scoprire. Comunque, abbiamo notato alcuni occasionali glitch grafici, con i testi delle abilità o i numeri visualizzati sulla carta che sparivano di tanto in tanto, e altri dettagli simili. Il motore è ancora un tantino pesante e un paio di volte sul nostro smartphone android il gioco si è bloccato costringendoci a un riavvio dell'app, ma è ancora giovane e c'è decisamente tempo e modo per migliorare. Il comparto sonoro e nella media, e se giocate su un dispositivo mobile vi troverete probabilmente a mutarlo nei posti pubblici.

CONCLUSIONI

Eredan Arena rappresenta un approccio fresco e leggero al genere dei giochi di carte collezionabili. È veloce, è divertente, causa dipendenza. Offre il meglio di se quando giocato su un dispositivo mobile e anche se la versione Facebook gira abbastanza bene, si vede subito che il gioco è progettato e ottimizzato per smartphone e tablet. Se state cercando per un gioco PvP divertente e casual che non richiede ore e ore di grind per essere competitivo e vi piace collezionare carte, dategli un'occhiata; dopo tutto è gratis.