Defiance

8.5 Voto generale
Grafica : 8/10
Gameplay : 9/10
Storia : 8/10

Estremamente divertente da giocare | Un sacco di cose da fare | Storia interessante | Combattimento skill-based

La comunicazione tra i giocatori non è necessaria | Alcune animazioni potrebbero essere migliori

 

Recentemente abbiamo avuto la possibilità di provare la versione PC di Defiance, il nuovo MMOTPS di fantascienza recentemente lanciato da Trion Worlds e che sta guadagnando un considerevole ammontare di fan. Ci siamo concessi qualche ora per esplorare la futuristica e completamente inedita versione della terra che il gioco ha da offrire, e sapete cosa? Non ci è dispiaciuta affatto.

Ma Defiance non è solo un gioco online. Il MMO è parte di un più ampio progetto che include una nuova omonima serie TV purtroppo ancora inedita in Italia (in America sono attualmente al quarto episodio), la quale condivide mondo, location e alcuni personaggi con il gioco. Il progetto mira infatti a creare un massivo universo sci-fi che si evolve ed espande continuamente tramite il gioco e lo show. Diamo insieme un'occhiata alle nostre impressioni sulla parte MMOTPS di questo interessante progetto.

Defiance screenshot 4

ENTRANDO IN GIOCO

Una volta entrati in gioco, sarete accolti da una sequenza introduttiva che vi svelerà i principali avvenimenti che hanno portato alla situazione attuale del mondo di gioco. Per farla breve evitando spoiler, vi diremo soltanto che a un certo punto della storia dell'umanità, gli alieni provarono a colonizzare la terra ma le cose non andarono proprio come da programma e, dopo una grande guerra, umani e specie aliene firmarono un cessate il fuoco e cominciarono a convivere su una terra ormai stravolta e ricca di nuovi tipi di flora e fauna. Dopo questa veloce spiegazione, vedrete una cut-scene completamente animata e doppiata che vi introdurrà alla trama principale del gioco e vi guiderà alla schermata di creazione del personaggio. In questa scena potrete vedere il vostro personaggio parlare con altri due Ark Hunter come voi e che sono niente meno che Nolan e Irisa, due dei personaggi principali della serie TV. Figo eh? Peccato che dopo questa scena spariranno completamente, dopo tutto nella serie TV sono nella città di Defiance, e sarebbe strano vederli altrove... (Comunque abbiamo letto online che li ritroverete in alcune missioni più avanti, ma purtroppo non abbiamo avuto la possibilità di arrivare così avanti nel gioco da controllare di persona).

CREAZIONE DEL PERSONAGGIO

La creazione del personaggio è abbastanza standard anche se ci sono soltanto due razze giocabili al momento: umani e irathient (ma è stato appena annunciato un nuovo DLC contenente la razza castithan). Potrete personalizzare l'aspetto del vostro personaggio scegliendo da una manciata di teste, visi, occhi, tatuaggi, cicatrici, nasi, proporzioni corporee etc. Forse non raggiunge la profondità del sistema presente in altri giochi come Aion, ma avrete comunque abbastanza strumenti a vostra disposizione per rendere il vostro avatar unico. Dovrete inoltre scegliere l'origine del vostro personaggio tra quelle disponibili: Outlaw, Machinist, Survivalist e Veteran. Bisogna precisare che queste sono scelte puramente estetiche e che non influenzano nemmeno le prime abilità del vostro personaggio, ma solo il suo equipaggiamento e costume iniziale.

GAMEPLAY

Dopo un breve e semplice tutorial sarete liberi di cominciare la vostra avventura seguendo la storia principale, svolgendo missioni secondarie, sfide a tempo o semplicemente esplorando il mondo e partecipando  a eventi dinamici che accadono in continuazione qua e la.

La prima cosa che noterete è che a differenza della maggior parte dei MMORPG-TPS, Defiance è in effetti molto più sparatutto, con una spruzzata di "RPG" giusto come contorno. I controlli base sono semplici e intuitivi e se avete mai giocato a un TPS vi sentirete immediatamente a casa: WASD + mouse per muoversi e mirare, clic sinistro per sparare, tasto destro per mirare con maggiore precisione, shift per sprintare, alt per schivare rotolando, c per accovacciarsi e "g" per utilizzare le vostre granate. Il combattimento è estremamente preciso e frenetico, e dovrete essere veloci e cercare di mirare ai punti deboli dei nemici (che ad esempio, per gli umanoidi semplici è di solito la testa) per ucciderli velocemente. Un appunto che dobbiamo fare al gioco è che avremmo davvero apprezzato un sistema di coperture come quello già visto in Ghost Recon Online, tanto per fare un esempio. Il gioco sembra perfetto per contenere un sistema simile, ma beh, nessuno è perfetto.

Per muovervi qua e la sulla mappa di gioco avrete a vostra disposizione dei giocattoli davvero niente male come quad, buggy, auto corazzate e altro, e dobbiamo ammettere di esserci divertiti parecchio a viaggiare ed esplorare il mondo di gioco con il nostro quad, lanciandoci in corse fuoristrada e salti pazzeschi (abbiamo anche ottenuto un achievement per aver eseguito un 360. Rock'n' Roll, baby). Spesso, mentre ci recavamo al successivo punto di interesse nella storia, ci siamo ritrovati a fermare il nostro veicolo per aiutare alcuni NPC sotto attacco, distruggere qualche nido di hellbug o ispezionare un camion sospetto, godendoci questi eventi e le conseguenti sparatorie e dimenticandoci della storia principale. Ogni tanto abbiamo avuto questa particolare sensazione che ci ha fatto venire subito in mente le nostre partite ai vari Grand Theft Auto, quando recandovi verso il prossimo obiettivo della storia principale venite distratti (in senso buono) da quello che avviene nel mondo intorno a voi. Secondo noi questo è un aspetto estremamente positivo del gioco poiché significa che Trion è riuscita a creare un mondo vivo e pulsante in cui è estremamente facile immergersi. Ottimo lavoro, Trion.

Defiance screenshot 2

Parlando delle missioni, a parte la catena di quest principale avrete a vostra disposizione diverse cose da fare disseminate qua e là per la mappa: missioni secondarie, hotshot, rampage, emergenze, prove a tempo con i veicoli e un vasto assortimento di eventi dinamici che accadono casualmente tutto attorno a voi. Le missioni principali, quelle secondarie e gli eventi dinamici sono pubblici, il che significa che se altri giocatori stanno svolgendo la stessa missione/evento, potrete cooperare con loro senza il bisogno di creare un gruppo, e ogni progresso fatto da un giocatore sarà valido per gli altri nell'area che si trovano alle prese con quella missione. Mentre da un lato questo ovviamente stimola la cooperazione totale e disinteressata tra i giocatori ed è un altro dei fattori che aiutano a sentirsi in un mondo vivo e dinamico, d'altro canto porta via il bisogno di comunicazione tra i giocatori; ad esempio nonostante nel nostro girovagare ci siamo spesso trovati a collaborare con altri utenti per portare a termine una missione, non abbiamo mai scambiato una parola con nessuno.

Oltre a tutto questo avrete a vostra disposizione le istanze offerte dal gioco e chiamate in questo caso co-op. Queste di solito raccontano una storia secondaria che coinvolge i personaggi incontrati nel gioco e che include l'esplorazione di un dungeon pieno di mostri e di un boss finale che richiede una tattica particolare per essere battuto.

Potete anche partecipare a due tipi di match PvP. Il primo è un normale deathmatch a squadre, niente di diverso da un qualunque TPS multigiocatore, mentre l'altro è la Shadow War, una battaglia su larga scala (fino a 64v64) ambientata in un'enorme mappa  nella quale le due squadre devono catturare e difendere dei particolari punti di interesse. Entrambe le modalità sono divertenti, ma abbiamo particolarmente apprezzato la Shaow War poiché ci è sembrata abbastanza originale e vi offre la possibilità di organizzare diverse tattiche, soprattutto se avete un buon gruppo di amici con cui giocare. Vincere un match sbloccherà anche speciali costumi PvP.

PROGRESSIONE DEL PERSONAGGIO

Come abbiamo detto prima, Defiance è principalmente uno sparatutto più che un RPG, e rimanendo fedele a questa premessa, Trion ha fatto la scelta coraggiosa e vincente di progettare il gioco per essere totalmente skill-based; Questo significa che, anche se c'è una forma di progressione tramite abilità ed equipaggiamento, questa è qualcosa di totalmente secondario, e un giocatore che ha giocato un ora sarà praticamente sullo stesso piano di un giocatore che ha giocato per un mese. Per farla breve, se siete bravi a mirare, sparare e schivare, potrete facilmente battere giocatori più esperti in PvP.

Il principale metodo di progressione è il sistema di EGO. Uccidendo mostri e completando missioni ed eventi otterrete esperienza che aumenterà il vostro valore di EGO. Il valore di EGO sbloccherà diversi tipi di contenuti come slot per inventario, missioni co-op (le istanze), slot per i perk e altro, mentre i punti EGO possono essere spesi per comprare nuove abilità e sbloccare nuovi perk o migliorare quelle già possedute.

Per uccidere i vostri nemici avrete a vostra disposizione un ENORME arsenale di armi diverse, divise in varie categorie. Comunque, armi nella stessa categoria o anche dello stesso tipo possono avere statistiche totalmente diverse e quindi hanno bisogno di essere utilizzate in diversi modi (ad esempio, potreste trovare lo stesso modello di fucile d'assalto in due versioni: una completamente automatica e una molto più precisa ma in grado di sparare soltanto in raffiche da tre colpi).

Le armi posseggono diversi livelli di rarità e possono presentare bonus casuali. Inoltre, ogni arma ha una barra di esperienza che sbloccherà un ulteriore bonus una volta riempita. In ogni caso, solitamente andando avanti nel gioco non troverete semplicemente armi più potenti, ma solo diverse (e anche se avranno bonus migliori, la differenza non sarà così forte). Il gioco è quindi più che altro incentrato sul cercare l'arma che più si adatta al vostro stile di gioco che sul solito cercare l'arma "uber" con le statistiche migliori.

Il ruolo dell'armatura in gioco è svolto dallo scudo di energia. Proprio come con le armi, ci sono diversi tipi di scudi con diversi livelli di rarità e statistiche (potenza dello scudo, ritmo di rigenerazione, percentuale di rigenerazione) e bonus.

Riguardo l'aspetto del vostro personaggio, avrete a disposizione costumi e elmetti/cappelli per variarlo. Potrete comprarli da particolari mercanti, collezionarli completando alcune missioni, o in alternativa potrete comprarne alcuni speciali dal cash-shop del gioco. In ogni caso sono soltanto elementi estetici.

Defiance screenshot 6

GRAFICA

Il gioco offre una grafica pulita e leggera. I modelli 3D dei personaggi sono gradevoli e dettagliati, e i modelli delle armi sono interessanti e particolari. Anche se il mondo di gioco non è molto ampio, risulta davvero ben fatto e ricco di elementi scenografici come piante ed edifici da esplorare e scoprire. Vi capiterà spesso di divertirvi anche semplicemente a godervi una scampagnata nei paesaggi naturali del gioco mentre guidate tra montagne, laghi  e strana vegetazione aliena. Le animazioni sono realistiche e curate, e le scene animate sono quasi sempre godibili, anche se qualche volta gli attori 3D risultano leggermente inespressivi. A volte abbiamo inoltre avuto la sensazione di alcune animazioni "mancanti", come ad esempio quando si cade da un punto particolarmente alto vi aspettereste un qualche tipo di capriola in stile "parkour" come quelle viste in Warframe; in Defiance invece, il vostro personaggio atterrerà rimanendo in piedi e senza nemmeno sforzarsi troppo di ammortizzare la caduta, in una maniera estremamente brutta e innaturale. Ovviamente non è un fattore così importante, ma sarebbe stato così difficile aggiungere una semplice animazione di rotolata dopo una caduta per rendere il tutto più realistico?

CONCLUSIONI

Defiance è un titolo estremamente valido. I suoi principali punti forza sono due: è assolutamente divertente da giocare (se vi piacciono gli sparatutto, ovviamente) e bilanciato. Non dovrete preoccuparvi troppo della progressione del vostro personaggio o di raggiungere il livello degli altri giocatori per essere competitivi in PvP; avrete soltanto bisogno di imparare a giocare e godervi il gioco, che sia per sessioni di 10 minuti come per ore e ore. La storia principale offre personaggi particolari ed è interessante da seguire, anche se a volte finisce per risultare poco ispirata. In ogni caso, il mondo è ricco di altri contenuti e avrete sempre qualcosa da fare. Effettivamente giocando a Defiance sembra quasi di giocare un avventura single player open-world in un mondo popolato da altri giocatori, con missioni cooperative e PvP.  È se vi piace questo stile è senza dubbio un'esperienza fantastica. Certo, abbiamo la sensazione che potrebbe forse risultare un po' ripetitivo alla lunga, ma gli sviluppatori hanno promesso di rilasciare vari DLC su base regolare per tenere alto l'interesse dei giocatori con contenuti sempre freschi.