Quest’autunno Star Wars: the Old Republic si arricchirà dell’opzione free to play

BioWare (marchio di EA) ha oggi annunciato che Star Wars: The Old Republic ad autunno si arricchirà di nuovissime opzioni F2P, opzioni che consentiranno ai giocatori di accedere ad una delle famose classi della storia di Guerre Stellari e di portarle a livello 50 (con alcune restrizioni); l'accesso illimitato, incluso il contenuto di gioco di massimo livello e tutte le nuove opzioni saranno invece disponibili dietro singoli acquisti individuali oppure mediante sottoscrizione (mensile o più).  La parola d'ordine che pare dunque ispirare gli uffici Bioware è flessibilità. Riassumendo ci saranno quindi due modi di giocare Star Wars: The Old Republic a partire da quest'autunno:

1) Mediante sottoscrizione (o con una Game Time Card), attraverso la quale i giocatori vogliono garantirsi che nessuna restrizione sia mai loro imposta: senza dimenticare il fatto che mensilmente la sottoscrizione consente ai giocatori di ottenere dei Cartel Coins, una nuova valuta virtuale (che sarà introdotto contestualmente, sempre ad Autunno), utilizzabile per comprare preziosi oggetti in gioco (compreso l'equipaggiamento personalizzabile e quelle opzioni di gioco in grado di migliorare l'esperienza di gioco);

2) Gratuitamente, fino al livello 50 con alcune restrizioni riguardanti l'accesso ai nuovi contenuti e alle funzioni di gioco avanzate (ma alcune di queste funzioni possono essere sbloccate con i Cartel Coins. 

Come primo passo verso questa svolta F2P sarà possibile acquistare Star Wars: The Old Republic in sconto ad Agosto al prezzo di 14.99 dollari, comprensivi di un mese di sottoscrizione.

Per qualsiasi ulteriore informazione cliccare QUI.