Intervista a Todd Harris su SMITE

 

Lo scorso venerdì mattina ci trovavamo allo stand di Todd Harris, Co-founder & COO d Hi-Rez Studios. Il gamescom volgeva al termine e l'area business era abbastanza tranquilla, quindi ci siamo spostati nell'area cafetteria comune per una chiacchierata con Todd riguardo SMITE, il MOBA in terza persona nel quale dei provenienti da ogni tipo di mitologia si danno battaglia.

L'intervista è ruotata soprattutto attorno agli e-Sport e all'imminente primo campionato mondiale arena di SMITE, che si volgerà in Atlanta, Georgia a gennaio 2015 e vedrà squadre provenienti da Cina, America Latina, Nord America, Brasile ed Europa combattere per un montepremi che attualmente si aggira sui 600.000$. Anche a quell'ora della mattina era abbastanza evidente quanto Todd fosse emozionato per la cosa e per l'idea di quello che rappresentava per il gioco e per l'industria e-Sport. Abbiamo anche avuto la possibilità di avere una discussione onesta su cosa pensa dei tanti MOBA che stanno uscendo ultimamente; inutile dire che è contento della saturazione dei MOBA a prospettiva isometrica, che permettono a SMITE di risaltare ancora di più come unico esponente del genere con visuale in terza persona alle spalle, anche se sa che la cosa non durerà per sempre.

Date un'occhiata all'intervista completa per scoprire cos'altro abbiamo scoperto sul Co-Founder e COO di Hi-Rez. E se volete sapere qualcosa in più su SMITE, cliccate sul pulsante "info" qui sotto.