Intervista esclusiva a Rob Ollet, Executive Producer del MMO basato su Game of Thrones



Abbiamo ottenuto per voi una intervista esclusiva a Rob Ollet, Executive Producer del nuovo progetto di BigPoint, un mmorpg browser game basato su Game of Thrones, la famosa saga fantasy targata R.R. Martin.
Buona lettura!

Grazie per averci dato l'opportunità di intervistarti riguardo a Game of Thrones.

R. E' un piacere, siamo davvero molto eccitati riguardo a questo progetto.

Prima di tutto puoi introdurti ai nostri lettori?

R. Sono Rob Ollet, l'Executive Producer per questo progetto di Bigpoint. Lavoro negli uffici della compagnia a Londra.

Come descriveresti Game of Thrones a qualcuno che non ne ha mai sentito parlare?

R. Game of Thrones è una delle più popolari saghe fantasy degli ultimi anni. E' diventata ancora più famosa grazie alla serie TV. George R.R. Martin è l'autore di questa saga, cominciata con il libro "A Game of Thrones", il primo libro di "A Song of Fire and Ice", una servie di libri che ha venduto qualcosa come 15 milioni di copie nel mondo. Oltre alla serie di libri la HBO ha prodotto anche una serie TV, oltre a diversi videogame, card games e molto altro.


Clicca sull'immagine per ingrandirlaNome:   terra militarisss1.jpgVisite: 47Dimensione:   347.2 KBID: 14829

In che parte della storyline di Game of Thrones i giocatori verranno proiettati una volta in-game?

R. BigPoint ha attualmente i diritti della serie TV di HBO, quindi il nostro intento è lanciare il gioco ambientandolo durante gli eventi della stagione uno. In breve, il Re è morto e i giocatori dovranno aiutarsi a vicenda per tentare di sistemare i vari problemi dei Sette Regni. Westeros fungerà come un mondo aperto, un sandbox dove i giocatori potranno liberamente esplorare i recessi dei Sette Regni.

Come le azioni dei giocatori influenzeranno il background politico della storyline?

R. La politica sarà la feature fondamentale del free2play browser game che stiamo producendo. E' essenziale per noi che i player possano ottenere fama e potenza attraverso la politica. Coloro che invece vorranno ottenere potenza e prestigio tramite il combattimento potranno farlo senza problemi. Al lancio, permetteremo ai giocatori di decidere con quali delle tre casate schierarsi: Stark, Lannister o Baratheon. Ovviamente daremo anche la possibilità ai player e alle gilde di stringere alleanze o cambiarle. Pensiamo che la componente politica possa arricchire ancor di più l'offerta dei free2play ora in circolazione.


Clicca sull'immagine per ingrandirlaNome:   terra militarisss2.jpgVisite: 40Dimensione:   387.4 KBID: 14830

La storia dei libri è basata principalmente su inganni, tradimenti, spionaggio e cose del genere. Come riuscerete a tradurre tutto questo in-game?

R. Il nostro principale problema non è cosa aggiungere in gioco, ma cosa lasciare da parte. Dato che non stiamo costruendo una esperienza di gioco lineare e guidata, i nostri designer stanno selezionando momenti epici dalla serie televisiva da incorporare all'interno del gioco. Dato che il nostro gioco sarà online per diversi anni, la vera sfida è offrire ai giocatori il bilanciamento necessario e il motivo per il quale i giocatori potranno focalizzarsi sul core game e sulle varie meccaniche di gioco.

Come sarà strutturato il sistema di combattimento?

R. Il sistema di combattimento sta proprio in questo periodo prendendo forma. Sarà molto probabilmente action-oriented anche se vi saranno altre caratteristiche fondamentali. Il nostro control system sarà semplice, ma avremo moltissime opzioni di customizzazione che permetteranno ai giocatori di organizzarsi al meglio in battaglia.

Fra quanti personaggi o classi potremo scegliere? Che tipo di progressione del personaggio offrirà Game of Thrones?

R. Al lancio i giocatori potranno allearsi con una delle tre case: Stark, Lannister o Bratheon. Ogni casa avrà le proprie abilità speciali, i propri pregi e i propri difetti e ai giocatori verrà proposto uno sviluppo profondo del personaggio. Una volta che il gioco andrà avanti nel suo sviluppo, verranno proposte ben nove case fra cui scegliere.


Clicca sull'immagine per ingrandirlaNome:   terra militarisss3.jpgVisite: 41Dimensione:   353.0 KBID: 14831

Quale dei personaggi della serie TV sarà giocabile in-game?

R. Abbiamo intenzione di inserire i personaggi chiave in gioco. Purtroppo nessun giocatore potrà direttamente giocare questi characters, ma saranno comunque presenti in-game per rappresentare le proprie casate. HBO ci ha dato inoltre accesso a molti altri assets fra cui modelli 3D, sound-effects, soundtrack e l'opening sequence dello show vincitrice di un Emmy-award.

Quanti personaggi potranno essere controllati?


R. Il giocatore potrà usare solamente un character alla volta, anche se daremo la possibilità ai player di gestire più personaggi con un solo account.

Ci puoi dire qualcosa di più sulla customizzazione del personaggio? Ci sono altri modi per equipaggiarsi e per rendere il proprio personaggio unico?

R. I giocatori potranno assolutamente evolvere il proprio personaggio livellando in gioco. Vi sono oltre 100 livelli. Questo include uno skill system aperto, l'opportunità di far usare ai proprio pg diversi tipi di armi, armor e altri tipi di item, potenziabili a loro volta.

Ci puoi dire qualcosa riguardo al PvE e al PvP? Come funzioneranno in Game of Thrones?


R. Al lancio, Game of Thrones si focusserà principalmente sul PvP, Siege PvP e i fatti politici di Westeros. Ci saranno numerosi obiettivi per i giocatori in solo e le gilde avranno la possibilità di catturare castelli, fortini e manieri. Il PvP sarà veloce, epico e immenso.

Dal tuo punto di vista, cosa renderà questo gioco più divertente degli altri?

R. Nei termini di un browser game free2play, vedrete che saremo in grado di inserire all'interno del gioco un gameplay e una fedeltà alla storyline che raramente si vede in questo medium. Stiamo creando un nuovo sistema di gioco? No. Useremo vecchi concetti e li metteremo assieme per offrire ai player una esperienza di gioco rilassante e ricca di contenuti.


Clicca sull'immagine per ingrandirlaNome:   terra militarisss4.jpgVisite: 42Dimensione:   325.4 KBID: 14832

In che lingue volete lanciare Game of Thrones e avete già in mente una possibile data per il lancio?

R. Il gioco verrà rilasciato in diverse lingue. Non abbiamo ancora programmato una data di lancio, ma la closed beta speriamo di riuscire a farla partire entro quest'anno. La localizzazione delle lingue sarà disponbile durante la open beta e altre lingue verranno aggiunte dopo il lancio. Pensiamo di riuscire a localizzarlo in 20 o 30 lingue.

Vuoi aggiungere qualcosa?


R. Il browser game di Game of Thrones è un progetto davvero interessante per noi. L'opportunità di estendere questo incredibile IP anche nel mondo dei massive è una cosa che ci riempie di orgoglio. Siamo felici di lavorare con Artplant dato che probabilmente sono i migliori sviluppatori dell'engine 3D Unity al mondo. HBO ci sta davvero aiutando molto.
Il nostro obiettivo è rimanere fedeli al lore e creare una esperienza di gameplay che soddisfi sia i fan sia i nuovi giocatori.
Il gioco è ancora in sviluppo ma i lettori possono avere ulteriori informazioni seguendoci su twitter (@GOTMMO) e andando a visitare il sito ufficiale a questo indirizzo.