Giochi MMO per Oculus Rift

 

La realtà virtuale, o VR, è una tecnologia che è in giro da decenni; persino negli anni '90 avreste potuto occasionalmente imbattervi in un titolo VR nelle sale giochi, che consisteva in una piattaforma su cui stare in piedi e un gigantesco headset. La tecnologia non è nuova, quindi, ma per la prima volta si appresta ad arrivare nelle nostre case come valido dispositivo videoludico domestico ad un prezzo relativamente abbordabile, non superiore a quello di altre periferiche di gioco che gli appassionati acquistano regolarmente. Questa nuova tecnologia casalinga è stata realizzata dai bravi ragazzi di Oculus e si concretizza nell'Oculus Rift: un leggero headset/visore che sta aprendo le porte a una nuova generazione di videogiochi.

Per coloro che non hanno mai avuto la chance di provare un gioco VR, in pratica quello che succede è che il giocatore indossa un headset che ha display e cuffie integrate, il quale agisce come cinema personale; l'headset ha anche un sistema di tracciamento del movimento che muove la telecamera in totale accorto con i movimenti della vostra testa. Il fatto che una simile tecnologia arrivi nelle nostre case è già di per se una figata, e a questo aggiungetevi che insieme a essa stanno nascendo nuovi creativi modi per applicarla. Nonostante molti in principio credessero infatti che l'Oculus Rift sarebbe stato un fallimento, parecchie compagnie stanno ora notando l'incredibile interesse dei giocatori per questa nuova generazione di giochi VR e stanno agendo di conseguenza.



C'è stato un improvviso cambio di rotta da quando è risultato evidente che questa tecnologia non sarebbe scomparsa da un giorno all'altro, e alcuni sviluppatori si sono subito attrezzare per preparare sulla prossima generazione di giochi VR progettati specificatamente il Rift, mentre altri hanno optato per un approccio diverso adattando i loro giochi di successo per renderli compatibili con la periferica. In teoria qualunque gioco può supportare il Rift, ma i giochi in prima persona sono quelli che consentono la maggiore immersività e rendono al meglio; per fortuna i giochi in prima persona gratuiti non mancano, ed ecco alcuni dei titoli che non vediamo l'ora di provare:

 

Hawken


Hawken - news


Ecco un esempio di supporto all'oculus aggiunto post-release. Questo titolo è un FPS nel quale i giocatori si trovano al comando di gigantesti mech bipedi che si scontrano fra loro su campi di battaglia devastati. La cosa interessante di giochi come Hawken che scelgono di supportare il Rift è che il giocatore può guardarsi intorno nella cabina di pilotaggio con un campo visivo completo e sentirsi come se fosse davvero all'interno del mech, in una situazione estremamente realistica che porta il gameplay in una dimensione totalmente nuova. Comunque, ci sono ancora alcuni bug sparsi qua e la, cosa abbastanza comune in un gioco che non è stato progettato sin dal principio per il Rift ed è stato modificato a questo scopo soltanto in seguito. Anche in questo caso, però, il Rift non fa altro che migliorare ulteriormente l'esperienza di gioco.

PlayPlay


 

War Thunder


War Thunder - news


Altro gioco che sfrutta la combinazione visuale in prima persona + cabina di pilotaggio, questo titolo pone i giocatori nei panni di un pilota di aerei della seconda guerra mondiale. Mentre numerosi simulatori di volo hanno un supporto all'head tracking per muovere la visuale, l'intuitività del Rift porta questo concetto a un livello totalmente nuovo. Un problema con i giochi "a cabina di pilotaggio" è la realizzazione della profondità e della lunghezza della cabina; questa può infatti sembrare troppo grande o troppo piccola, specialmente nei giochi che non sono stati specificatamente progettati per il Rift ma solo adattati in seguito. Comunque, nessuno nega che dare un'occhiata a una delle ali mentre va a fuoco a causa degli attacchi nemici sarà un'esperienza fenomenale.

PlayPlay


 

Star Citizen


Star Citizen - news


La natura libera e aperta di Star Citizen è perfettamente adatta all'Oculus Rift, e i giocatori potranno godere l'immersività della visuale in prima persona mentre si muovono dagli hangar alla nave senza schermate di caricamento, entrano nella loro cabina di pilotaggio, si siedono sulla poltrona di comando e si preparano ad attivare i controlli. Trovarvi nello spazio e avereuna visuale a 360 gradi della cabina e dello spazio esterno è davvero stupefacente.

Play


 

Victory


Victory The Age of Racing - news


Ultimo dei giochi "a cabina di pilotaggio" è Victory, il gioco di corse online futuristico di F1 ha annunciato di star sviluppando il supporto al Rift; data quindi la natura statica di un'auto F1 in confronto al movimento a 360 gradi dei sumulatori di volo, ci aspettiamo che l'esperienza sia meno d'impatto. Detto questo, immaginate di superare un avversario mentre anda a tutta birra ruotare la testa di lato per guardarlo mentre gli passate accanto. Yeeeeeaah!!!

Play


 

V I V Online


VIV Online - news


Questo è un nuovo MMO progettato per trarre il massimo vantaggio non solo dall'Oculus Rift, ma anche dalla tecnologia di tracciamento dei movimenti (come quella dell'hydra) in modo che il giocatore possa guardarsi intorno con il rift e interagire con gli oggetti e manipolarli con delle mani virtuali che si muovono in accordo con i movimenti delle vostre mani reali. Questo titolo porta la realtà virtuale un passo più in là, e anche se il gioco è ancora in sviluppo e al momento risulta nettamente diverso dai MMO a cui siamo abituati, almeno a livello grafico, è decisamente un titolo da tenere d'occhio.

Play


 

EverQuest Next


EverQuest Next - news


Sony ha detto in maniera chiara e tonda che intende supportare l'Oculus Rift con EverQuest Next, ma come questa periferica funzionerà con le restrizioni di un MMO RPG è qualcosa ancora da chiarire. La tecnologia del Rift permette agli occhi dell'utente di concentrarsi su diverse distanze come succede nel mondo reale, quindi l'utilizzo di menù statici e interfaccia utente classici dei MMO saranno le prime difficoltà che Sony dovrà affrontare. Inoltre, molti utenti giocano ai propri MMORPG in terza persona, quindi sarà interessante vedere come questo verrà gestito; comunque personalmente ci aspettiamo che anche i giochi in terza persona saranno estremamente più immersivi quando giocati attraverso il Rift.

PlayPlay


 

Eve: Valkyrie


EVE Valkyrie - news


Dai creatori di Eve Online arriva Eve Valkyre, l'unico gioco della nostra lista creato specificatamente per la realtà virtuale e per essere usato con Oculus Rift. Il gioco è anche conosciuto come EVE:VR. Mentre altri giochi adattano le possibilità del rift alle proprie meccaniche e sistemi, le meccaniche di EVE: VR sono plasmate attorno al Rift. Oltre a tutte le altre caratteristiche dei giochi a sistema di pilotaggio, EVE:VR ha delle chicche come il tracciamento visivo dei missili, grazie al quale i giocatori possono agganciare il bersaglio semplicemente continuando a guardarlo, anche se la nave punta in una direzione diversa. Essenzialmente questo significa che EVE: VR permetterà ai giocatori di fare cose che gli altri giochi non possono offrire, visto che le loro meccaniche di gioco devono supportare anche giocatori che non utilizzano un Oculus. Mossa coraggiosa da parte di CCP, ma visto che viene da una delle case di sviluppo più innovative in circolazione, non ci saremmo aspettati altro.

Play