Gamescom 2013 – Esclusiva intervista a Aeria Games

 

Abbiamo incontrato Matthias Fellinger, Director of Product Management e Michael Achtzen, Public Relations Manager presso Aeria Games e ci siamo fatti con loro una bella chiacchierata su alcuni dei loro titoli incluso il discussissimo Scarlet Blade. Scoprite qualcosa di più su Scarlet blade e sugli altri loro titoli oltre a quello che la compagnia cerca quando decide di aggiungere un nuovo titolo alla loro famiglia.



TRADUZIONE:

D: Potreste presentarvi ai nostri lettori?

Grazie per averci incontrati, il mio nome è Michael, sono il PR manager presso Aeria Games.

Io sono Matthias, sono director of product management ad Aeria Games.

D: Cos'è Aeria Games e cosa fate?

Aeria Games è un publisher di giochi free to play, noi siamo di Aeria Games Europe con sede a Berlino. L'altra sede della nostra compagnia è in California quindi qui noi rappresentiamo l'ufficio di Berlino. Pubblichiamo giochi con client, browser game e giochi per dispositivi mobili. I nostri settori di marketing e gaming per dispositivi mobili in particolar modo sono in continua crescita.

D: Come fate ad acquisire nuove licenze? 

Continuiamo a cercare giochi interessanti tutto il tempo, di solito optiamo per sviluppatori dai mercati Taiwanese e Coreano; guardiamo i loro giochi, vediamo come vanno sul mercato, diamo un'occhiata ai loro numeri, e decidiamo se, secondo la nostra esperienza, potrebbe essere interessante per il mercato occidentale come Nord America, America Latina, Europa, o anche come semplice specialità per il nostro ufficio di Berlino e quindi per Francia, Germania, Italia, Polonia e Turchia. Questi sono i territori in cui operiamo. Quindi come prima cosa diamo un'occhiata al mercato asiatico e poi decidiamo se è qualcosa che vale la pena importare nei territori occidentali.

D: Puoi parlarci di Scarlet Blade?

Si, Scarlet Blade è il nostro gioco più recente, è stato rilasciato in inglese e tedesco e sarà localizzato anche in francese. È un MMO sci-fi gratuito che offre mech trasformabili e ottima azione PvP. Siamo molto emozionati al riguardo e abbiamo avuto responsi molto positivi dalla community.

D: Una delle critiche mosse al gioco è di essere sessista, hai qualcosa da dire al riguardo?

A essere onesti ci sono state alcune critiche in quel senso ma per noi sono fattori positivi visto che c'è stato parecchio interesse nei confronti del gioco. Non è fatto per essere preso sul serio, ed è questo il messaggio che vogliamo trasmettere. C'è stata qualche critica e qualche persona che ha definito il gioco leggermente sessista, ma è solo una questione stilistica e se date una semplice occhiata al gioco, c'è molto di più delle ragazze e basta, che è quello che potreste pensare fermandovi alla superficie del gioco. Se cominciaste a giocare per qualche ora, però, vi accorgerete che c'è molto altro sotto. L'azione PvP è ottima, e nel complesso è un gioco molto profondo e coinvolgente.

D: Sarà inclusa anche una classe maschile, vero? 

Si, il gioco è stato sviluppato in Corea e recentemente la versione Coreana ha rilasciato una classe maschile, il che è qualcosa che noi di Aeria Games vogliamo introdurre e per il quale stiamo cominciando a prepararci già da adesso. La nuova classe arriverà anche sulle versioni tedesca e francese.

D: In precedenza, questo mese aè stata mandata un'email da Aeria Games che incoraggiava i giocatori a provare SWTOR. Qual'è la situazione?

Ok, noi di Aeria Games non siamo soltanto publisher nel senso che ci occupiamo personalmente dei giochi nei nostri uffici, ma facciamo anche qualcosa chiamato channelling. Abbiamo ad esempio la piattaforma Ignite che è qualcosa tipo una piattaforma free-to-play paragonabile a Steam ma solo per giochi gratuiti, e abbiamo dei partner che possono mettere i loro giochi su questa piattaforma. Star Wars: The Old Republic era uno dei titoli che abbiamo integrato ma solo facendo channelling al gioco, quindi Aeria Games non si occupa direttamente del gioco ma lo promuoviamo comunque ai nostri utenti.

D: Cosa possiamo aspettarci adesso da Aeria Games?

Allora, due settimane fa abbiamo annunciato che stiamo rilasciando un nuovo gioco in stile anime-manga chiamato Aura Kingdom, che sarà rilasciato in inglese e francese allo stesso tempo, quindi tenetelo d'occhio, perché lo vedrete arrivare prima della fine dell'anno. Tenete anche d'occhio i nostri titoli per dispositivi mobili, ce ne sono parecchi altri in arrivo per iPhone e Android. Fear Online è un altro grosso titolo in arrivo in inglese, ed è ovviamente un importante Franchise del quale siamo molto entusiasti.