Esclusiva intervista gli sviluppatori di MyDream

 

Ecco a voi un'intervista molto interessante che abbiamo avuto modo di fare agli sviluppatori di MyDream. Diamo un'occhiata alle loro risposte!

 

DOMANDA: Innanzitutto, grazie per averci dato la possibilità di intrvistarvi riguardo MyDream. Sareste così gentile da presentarvi ai nostri lettori? 

Risposta: siamo sviluppatori, designer e amici che si sono stancati di lavorare per Microsoft, Amazon e EA e volevano lavorare al loro hobby per creare un magnifico ed esteso mondo virtuale dove sarebbe stato divertente giocare e dove avremmo potuto modellare il modno secondo le nostre preferenze. Due di noi sono cresciuti in Alaska, quindi il nostro mondo doveva avere incredibili tramonti, albe, fantastiche luci nel cielo, montagne frastagliate e cascate.

DOMANDA: Come descriveresti MyDream a qualcuno che non ne ha mai sentito parlare? 

Risposta: È un open world ispirato dalla nostra infanzia in Alaska, con incredibili tramonti, albe, fantastiche luci nel cielo, montagne frastagliate e cascate. Potrete scavare, costruire ed esplorare 100 Km sulle assi x, y e z. Immaginate quant'è facile craftare e costruire in Minecraft e quanto meravigliosi e Zen sono gli ambienti e il gameplay di Journey. Adesso mettete il tutto in un'avventura RPG e avrete MyDream. Le persone ci chiedono cosa c'è di diverso e qual'è il nostro approccio unico. Beh, abbiamo un'alpha/beta nella quale potrete entrare per dare un'occhiata alla nostra vasta libreria di materiali decorativi e di costruzione, con mattonelle di terracotta, artefatti pre-colombiani e colonne elleniche. Abbiamo creato un gioco di costruzione che va oltre i blocchi, con un realistico sistema ambientale. Oltre alla modalità creativa stiamo progettando di offrire un sistema di gameplay estremamente dinamico. Colui che considerate vostro nemico potrebbe essere il vostro miglior alleato. La chiave del gameplay è la scoperta e il capire come trasformare le distruttive creature roccia in utili alleati.

DOMANDA: Ci sarà una modalità open world nella quale i giocatori possono esplorare il mondo e plasmarlo insieme o vi saranno solo sessioni di gioco istanziate a obiettivi? 

Risposta: è strutturato come un MMO open world ma non l'abbiamo ancora implementato. Al momento , nell'alpha/beta, ci sono sessioni di gioco istanziate multi-utente con la modalità creativa e il principio della modalità avventura a obiettivi. I 100K di Kickstarter ci aiuteranno a finire l'avventura, la caccia al tesoro dal punto A al punto B. Stiamo cercando di raggiungere anche alcuni degi traguardi estesi, in modo da lavorare sulle creature rocciose nella modalità sopravvivenza.

DOMANDA: Ci sarà una qualche forma di combattimento? 

Risposta: Nella modalità sopravvivenza, di notte le creature attaccheranno e ci sono diversi strumenti che i giocatori possono utilizzare per difendersi e raccogliere queste bestioline. Questi strumenti sono le stesse armi nel nostro mondo: la pala, lo scalpello, il piccone e il terraformer (che è un laser davvero figo).



DOMANDA: Diteci qualcosa di più riguardo la progressione del personaggio. Ci sono classi, abilità, livelli... ?

Risposta: Inizialmente i nostri piani di progressione in stile RPG sono: costruttore, esploratore e cooperatore. Considerata la creatività, le risorse e l'utilità, vorremmo sviluppare una più ricca progressione fino ad avere classi come minatore, contadino, erborista, esploratore, costruttore, ambasciatore, cavaliere e sindaco.

DOMANDA: Ci sarà un sistema di crafting? Se si, cosa potremo craftare? 

Risposta: La nostra alpha/beta è per la modalità creativa, ma stiamo progettando di aggiungere il crafting. Ad esempio avrete accesso a questo incredibile laser, chiamato terraformer, che può scavare nelle montagne. Per riuscire a ottenere una cosa del genere nella modalità sfida, dovrete farvi strada nell'albero delle abilità. Ad esempio il vetro richiede la sabbia. L'acciaio richiede ferro, forgia e fuoco. E così via...

DOMANDA: Ci sarà un qualche tipo di sistema di commercio/mercato grazie al quale i giocatori possono acquistare e vendere oggetti e magari le loro creazioni? 

Risposta: Questo è fantastico ed è un obiettivo a lungo termine dopo aver implementato il sistema di crafting. Il nostro sistema lo supporta decisamente.

DOMANDA: Guardando i video abbiamo notato un forte contrasto tra gli stili degli edifici e dei paesaggi naturali, con i primi molto più "blocchettosi" in stile Minecraft e i secondi molto più tondeggianti e dagli angoli dolci. È una scelta di design? possiamo realizzare degli edifici con dettagli più piccoli e mura tondeggianti? 

Una parte è dovuta al motore del terreno. Al momento, il terreno organico naturale è di quelle dimensioni per problemi di performance. Per modificare i materiali organici i giocatori utilizzano il terraformer, progettato per scolpire colline e montagne. Per angoli rotondi e mura abbiamo un tipo diverso di oggetti. Ad esempio, abbiamo cornici e colonne elleniche nella nostra libreria. Questo permette un tipo diverso di costruzione rispetto ai blocchi. I castelli e i templi sono più realistici. Combinando questo con l'alba, con il tramonto, con i cieli stellati e le luci ambientali, la nostra libreria di decorazioni permette ai giocatori di visualizzarsi meglio all'interno del nostro mondo.

 

ziguratdawn copytemplewatercolor copy

DOMANDA: Dicci qualcosa di più sugli strumenti di creazione che i giocatori possono utilizzare nella modalità creativa. 

Risposta: Siamo esaltati per il terraformer, che permette ai giocatori di plasmare gli ambienti in gioco. Amiamo anche i diversi paletti, i rivestimenti precolombiani, i pezzi architetturali grego romani con cui i giocatori possono personalizzare le proprie creazioni.

DOMANDA: Quanto possono essere grandi i mondi creati dai giocatori? e che tipo di modalità di gioco possiamo creare? 

Risposta: I mondi creati dai giocatori sono molto grandi. Nella modalità creativa un giocatore può viaggiare 100 km in ogni direzione, incluse sopra e sotto. Nella modalità svida dovremo stringere un po' queste cifre. Il nostro primo obiettivo è la modalità avventura, la quale è una specie di caccia al tesoro in-gioco, da un punto A a un punto B collezionando oggetti. Siamo riusciti a ottenere la quota minima su kickstarter per raggiungere questo traguardo. La nostra prossima modalità è la modalità survival, che ruota attorno all'interazione con i mostri di roccia. Speriamo di raggiungere questo traguardo esteso nei prossimi tre giorni. Questi tizi sono davvero carini durante il giorno e diventano devastanti durante la notte. I giocatori avranno bisogno di difendersi da questi nemici e scoprire come addestrarle per farle diventare innocue.

DOMANDA: Puoi darci qualche dettaglio aggiuntivo sul sistema di condivisione? Gli altri giocatori possono esplorare e dare un voto al nostro mondo? 

Risposta: Abbiamo dei piani per un sistema in stile yelp che incoraggia i contenuti creati dai giocatori e il voto. Ogni struttura, ambiente e avventra può essere affrontata, votata e utilizzata da altri nel proprio mondo.  Teniamo traccia di quanti personaggi utilizzano ogni contributo e i giocatori ottengono punti quando succede.

DOMANDA: Perché avete scelto Kickstarter come piattaforma di crowfounding? E come sta andando la campagna? 

Risposta: In quanto sviluppatori indie abbiamo risorse limitate e volevamo sfruttare la saggezza della folla invece  che affidarci a un grosso publisher. Specialmente considerando che il nostro gioco è generato dai giocatori, adoriamo l'idea di coinvolgere giocatori e folla nella nascita del gioco e della community.

sunset copysparta copy

DOMANDA: Per quali piattaforme sarà disponibile il gioco? 

Risposta: Al momento siamo su PC e Mac. Ci piacerebbe arrivare a essere disponibili su Oculus Rift e Linux.

DOMANDA: Che tipo di modello commerciale utilizzerete per il gioco? MyDream sarà gratuito?

Risposta: Ci sono solo pochi modelli commerciali nell'industria videoludica. Visto che ospitiamo i modi, abbiamo i costi fissi do 1$ per utente al mese (se sono power player.) Non ci piacciono molto le pubblicità o le interruzioni costanti che invitano a migliorare l'esperienza free-to-play. Ci sono pro e contro per ogni modello e per ora siamo contenti di avere i nostri backer che ci aiutano con lo sviluppo. In cambio, noi giuriamo ai nostri backer di scegliere un modello commerciale il meno invasivo possibile pur pagando i conti.

DOMANDA: Grazie per tutte le risposte. Vorresti aggiungere qualcosa? 

Risposta: Grazie a tutti i nostri backer su kickstarter. Abbiamo solo 3 giorni rimasti per il nostro prossimo traguardo esteso dopo aver superato la soglia minima. Aiutateci ad andare oltre la modalità creativa per creare una modalità sopravvivenza divertente ed emozionante.

Il nuovo approccio rispetto alla sopravvivenza in stile Minecraft  è dato dai mostri che possono essere "addestrati". Potrete trasformare i nemici in amici. Quando sono "resi amichevoli" continuano a dare e dare... seguiteci su mydream.com/kickstarter per scoprire di più.