KingsRoad

KingsRoad - Thumpnail
8 Voto generale
Grafica: 9/10
Sonoro: 8/10
Gameplay: 7/10

Grafica, interfaccia e gameplay molto curati che evidenziano la cura posta nel realizzare il gioco

Mappe, progressione del personaggio e design dei livelli estremamente lineari con poco spazio per l'esplorazione

 

 

Abbiamo recentemente dato un'occhiata a KingsRoad, il nuovo MMORPG fantasy di Rumble Game attualmente in open beta, nel quale i giocatori possono lanciarsi in un'epica quest per riportare la pace nel reame, pestando cattivoni di ogni tipo lungo la via. Il gioco è completamente gratuito e potrete accedervi velocemente tramite browser, registrandovi sulla piattaforma Rumble Games o con il vostro account Facebook. Il gioco è un MMO punta e clicca in stile Diablo e ruota attorno all'uccisione dei nemici, raccogliere bottino e salire di livello per ottenere nuove abilità.

KingsRoad screenshot 13

Il login vi porterà dritti al centro dell'azione e, in quanto eroe in viaggio per la campagna, incontrerete un gran numero di banditi di cui disfarvi velocemente mentre il tutorial vi spiega le basi del movimento, ovvero click sinistro per muovervi e attaccare, i tasti da 1 a 5 per utilizzare le abilità e i tasti QWER per utilizzare velocemente oggetti di cura e ripristino vari. La prima cosa che abbiamo notato è stata la grafica impressionante, che si discosta dallo stile realistico per adottarne uno più cartoonoso e particolare. L'interfaccia utente e lo HUD sono semplici e curati, ed evitano le icone lampeggianti che vi invitano a comprare di tutto, tanto care ai mmorpg gratuiti moderni.

La mappa iniziale e tutte le mappe seguenti sono tutte molto lineari nel design, e i giocatori seguono un percorso dall'inizio alla fine combattendo mob qua e là (non appiamo se sarà uguale nei livelli avanzati) finché non faggiungete il vostro obiettivo finale, che di solito consiste nell'uccidere qualche tipo di boss. Al completamento del livello potrete tornare indietro in città per prendere la prossima quest, che vi porterà nella prossima mappa istanziata e così via, una mappa alla volta. Per la prima manciata di livelli, ogni volta che cominciate una quest, di solito vi viene richiesto di salvare un NPC che vi aiuterà in seguito sbloccando una feature come un mercante, alchimista, fabbro, addestratore di classe, ecc. Il fabbro ha sbloccato una feature niente male grazie alla quale potevamo raccogliere l'equipaggiamento inutile per creare equipaggiamento migliorato per la propria classe.

KingsRoad screenshot 11KingsRoad screenshot 9

La storia stessa e le mappe sono molto lineari ma godibili, e ogni mappa può essere rigiocata più volte per sbloccare gemme extra (la valuta premium del gioco). Inoltre, quando un giocatore completa tutte le mappe in modalità normale può riaffrontarle a difficoltà più alte per ricompense extra.

L'addestratore di classe permette ai giocatori di cambiare automaticamente classe, scegliendo tra Mago, Cavaliere e Arciere. Le classi possono essere livellate in maniera indipendente mantenendo gli stessi oggetti, sbloccando feature e mappe accessibili e offrendo al gioco una maggiore rigiocabilità. Livellando una classe abbiamo ottenuto punti abilità che possono essere utilizzati per sbloccare abilità utilizzate in combattimento e sbloccate al raggiungimento di un certo livello. Abilità passive simili sono sbloccate al livello 5 e offrono un boost permanente alle statistiche, attacco e difesa. 

KingsRoad screenshot 5KingsRoad screenshot 1

Siamo riusciti a giocare un livello o due con ogni classe per vedere le differenze. Con il mago è stato molto più facile affrontare avversari multipli in una sola volta grazie al suo alto danno. Il cavaliere non era decisamente il più potente ma riusciva a incassare bene il danno; un vero tank insomma, armato di spada e scudo. L'arciere è stata l'ultima classe che abbiamo provato e la nostra preferita, grazie ai suoi attacchi veloci e alla semplicità di utilizzo. Mentre siete in una quest potrete giocare in modalità cooperativa con i vostri amici, il che sarà sicuramente utile nelle modalità più difficili. Dal livello 5 abbiamo cominciato a incontrare altri giocatori nelle varie aree, e potrete invitarli in gruppo, aggiungerli agli amici o formare una gilda con loro.