Recensione di Club Cooee

Club Cooee - Review - Thumpnail
NV Voto generale

Estremamente divertente | Raccomandato a tutti coloro che adorano le chat

Ci sono ancora persone che usano le chat room?

 

Tutti coloro che hanno avuto a che fare con il gioco online dal 1996 circa fino al 2001, potrebbero ricordare Mplayer.com, una community di gaming PC che fungeva da servizio di chat e permetteva ai giocatori di creare e ospitare partite di giochi popolari di quel periodo. Nel suo periodo di splendore il servizio aveva 20 milioni di visitatori  e fu poi acquistato da Gamespy. Più o meno nel 1998 ho cominciato la mia personale esperienza con il gioco online grazie a Ultima Online e poco dopo con Alien versus Predator, entrambi supportati dal client Mplayer, il quale mi permise di incontrare altri giocatori, formare clan, creare stanze di chat e creare un'identità online. Un sacco di volte mi trovavo semplicemente a entrare nelle stanze di chat, senza giocare affatto ma magari entrando nella "20s Chat" per chiacchierare con i ragazzi americani più grandi e fighi che avevo visto solo nei film (sono inglese), o passare dall'essere affascinato e infastidito dagli utenti più grandi nella stanza "40s Chat" e dalle loro visioni sulla vita. Era un sistema molto base per quanto riguarda le feature, anche se aveva un sistema voip, ma era divertente per me tornare in chat e vedere gli stessi volti familiari.

Quindi la mia esperienza con Club Cooee è più che altro legata alla curiosità di scoprire come si sono evolute le chat room fino a oggi, visto che di questo si tratta e, a differenza delle nostre altre review e dei nostri profili, Club Cooee non è un gioco ma una semplice chat room interattiva 3D. Detto questo, una delle feature principali permette agli utenti di creare e arredare le proprie stanze virtuali, in una maniera non dissimile da giochi come The Sims, ma ci arriveremo fra poco.

 

 

Club Cooee Club Cooee


 

Entrando in gioco non sapevo cosa aspettarmi e mi sono trovato subito alla schermata di creazione del personaggio, che vi fornisce una gran varietà di feature facciali e capigliature per personalizzare il vostro avatar (che ha l'aspetto e lo stile di un Mii Nintendo). Potrete farli simili a voi stessi quanto volete o totalmente diversi, se preferite l'anonimato; noi abbiamo deciso di creare un tizio sorridente con gli occhi costantemente sgranati che sembrava uscito da un vero incubo ma per noi era incredibilmente divertente. Abbiamo una piccola varietà di vestiti tra cui scegliere, con accesso istantaneo al negozio dal nostro menù (al contrario del luogo fisico che abbiamo dovuto visitare in game) dove potevamo trovare una vasta gamma di oggetti come felpe, stivali, guanti, giacche, vesititi, cappelli, corone, ali, rose... la lista è lunga. La maggior parte di questi oggetti erano accessibili e acquistabili in cambio di valuta normale e valuta premium, anche se alcuni erano limitati ai soli account con status VIP.

Dopo aver personalizzato il nostro avatar  abbiamo deciso di cercare una stanza, di cui al momento vi sono tre tipi: standard (solitamente create dai giocatori), Quiz e DJ, anche se i gicoatori possono inserire una stazione DJ nelle loro stanze abbena create. In realtà ci è risultato abbastanza difficile trovarele altre stanze all'inizio a causa di una disposizione delle stanze nel menù non proprio comoda e intuitva. Le stanze pubblicizzate dal gioco sono infatti in cima e poi vi è un grosso salto prima di arrivare all'elenco delle stanze vere e proprie; non avendo notato la barra di scorrimento non ci siamo proprio accorti della cosa e ci abbiamo messo un po' a capirlo, tanto da aver persino pensato che non ci fosse nessuno online. Una volta trovate le stanze è stato interessante vedere quanto erano bene organizzate e oltre al nome era possibile vedere quanti utenti vi erano all'interno, se c'era un codice di abbigliamento (ad esempio se è possibile spogliarsi fino alla biancheria) oltre al linguaggio principale della stanza, visto che spesso si trovano una vasta quantità di lingue, almeno per quanto riguarda le stanze del Regno Unito.

 

Club Cooee screenshot 5 Club Cooee


 

Visitare una delle stanze DJ è stata un'esperienza che ci ha aperto gli occhi, ci sono una o più postazioni da DJ con le quali i giocatori possono interagire e utilizzabili per caricare le canzoni dal loro computer e farle suonare per il resto della stanza (ovviamente le persone possono silenziare la stanza se vogliono) o in alternativa cercare dei video su youtube da mandare su uno schermo gigante e far suonare dalle casse. Potrete davvero divertirvi a fare i DJ e scegliere le migliori canzoni per tutta la stanza. Tutto intorno ai limiti della stanza, che galleggia in un colorato vuoto fatto di nulla, gli utenti utilizzavano le azioni acquistate per eseguire qualche mossa di ballo e per mostrare il loro nuovissimo equipaggiamento. Abbiamo deciso di spendere la nostra valuta per un abito da sera di tutto punto e ci siamo messi a fare degli addominali (è come di solito flirtiamo nei club). La chat nella stanza era abbastanza standard, con un sacco di convenevoli  e saluti ai conoscenti quando entrano in stanza, conversazioni banali o gente che interviene nel mezzo della conversazione. Abbiamo assistito a una ragazzina di 13 anni che ha avuto un dibattito con dei moderatori perché aveva scritto qualcosa di simile a "non essere una s*****a odiosa" o qualche altra affermazione ribelle che loro le avevano fatto rimuovere. Erano estremamente tolleranti e la discussione è andata avanti per 5 minuti (io l'avrei bannata dopo la prima risposta, ma io sono un demone assetato di potere).

Passando da stanza a stanza abbiamo trovato sempre più postazioni da DJ, e una delle nostre stanze preferita era un... beh... era in pratica un bar per lap dance, con pali e gabbie, senza le danzatrici nude... all'inizio. Sfortunatamente ho realizzato che mentre testavo il codice d'abbigliamento nell'altra stanza mi ero spogliato e al momento ero mezzo nudo, quindi sono stato accolto da grida di "la spogliarellista è arrivata!", che mi hanno convinto a dirigermi dritto verso la gabbia e cominciare a ballare tutto quello che il DJ metteva, il che ha reso tutto ancora più surreale, visto che si trattava di una playlist di canzoni Disney. Ero decisamente nella stanza sbagliata.

Il voler testare le stanze Quiz mi ha convinto a indossare nuovamente il mio abito da sera e il mio cilindro per mostrare il mio buon gusto nel vestire e la mia superiorità intellettuale. I giocatori possono salire sul podio e rispondere a domande di conoscenza generale che compaiono in dei pop up, per ottenere XP e valuta di gioco. In quanto non-VIP siamo stati buttati fuori dal nostro podio dopo aver risposto correttamente a qualche domanda, abbastanza inutile visto che potevamo cambiare podio salendo su quello successivo e persino cambiare stanza senza problemi. Nient'altro da dire su queste stanze, vi sono tantissimi posti a sedere per il pubblico, che rimangono però vuoti a meno che non vi sia una competizione a Quiz organizzata dalla community.

 

Club Cooee screenshot 3 Club Cooee screenshot 2


Per completare la nostra esperienza abbiamo deciso di dare un'occhiata alla creazione delle stanze, che possono essere rese private o pubbliche, il che significa che di solito troverete un sacco di persone che camminano casualmente nella vostra stanza. Potrete ottenere numerosi oggetti gratuiti semplicemente giocando e salendo di livello che possono essere piazzati nella vostra stanza iniziale, la quale può essere decorata con mobili, decorazioni e accessori, o persino porte da modificare in modo che portino ad altre stanze o luoghi. Gli strumenti che vi permettono di spostare i mobil sono grandiosi e vi consentono ul movimento totale e una rotazione di 360 gradi sui tre assi, oltre all'altezza verticale dove si desidera piazzare l'oggetto.  Noi abbiamo inquinato la stanza riempiendola di inquietanti porte d'acciaio arrugginite e, vestiti di tutto punto, abbiamo atteso che entrasse qualcuno per accoglierlo camminando verso di lui con la nostra faccia dagli occhi giganti (davvero, davvero inquietante), fermandoci a un centimetro dalla loro faccia senza dire nulla finché non uscivano. Geniale.

Decisamente un'esperienza interessante, assolutamente raccomandata a tutti coloro che adorano le chat room e che non disdegnano qualche feature extra per creare la propria identità e la proria stanza/luogo. Se qualcosa del genere fosse stata in circolazione quando utilizzavo ancora Mplayer.com senza dubbio sarebbe stata la mia scelta per quanto riguarda location, chat e tanto altro!