Infinite Crisis, ecco la nostra recensione

Infinite Crisis - Thumpnail
8 Voto generale
Grafica: 8/10
Gameplay: 8/10
Sonoro: 8/10

Divertente | Personaggi interessanti | Modalità innovative rispetto alla classica battaglia a lane dei MOBA

Non molto intuitivo per i novizi del genere

 

Abbiamo dato un'occhiata a Infinite Crisis, il MOBA basato sui fumetti DC sviluppato da Turbine, nel quale i giocatori possono calarsi nei panni dei loro eroi e supercattivi preferiti provenienti dal multiverso DC per combattere l'uno contro l'altro in un tipico gameplay in stile MOBA. Don sapevamo molto del gioco prima di saltarci dentro, ma abbiamo sentito in giro pareri estremamente positivi. Non essendo chi scrive un grandissimo fan dei MOBA è stato interessante scoprire come appare il gioco agli occhi di un giocatore casual e notare al contempo quali elementi potrebbero attrarre i veterani del genere.

Infinite Crisis screenshot (17)Infinite Crisis screenshot (16)Infinite Crisis screenshot (14)Infinite Crisis screenshot (13)

Mentre molti MOBA scelgono di rimanere ancorati alla classica battaglia a "corsie" (o lane, se siete abituati al termine inglese), Infinite Crisis cerca di offrire qualcosa di leggermente diverso con le sue mappe e modalità, rimanendo comunque fedele alla formula che prevede le immancabili figure di torri e minion da distruggere; Turbine sembra aver deciso che non aveva molto senso stravolgere il genere, ma non ha rinunciato a osare un certo livello d innovazione. Alcune delle mappe sono molte diverse e offrono le proprie caratteristiche peculiari che possono letteralmente modificare il campo di gioco, costringendo i giocatori a considerare questi elementi come qualcosa da utilizzare per la propria squadra mentre si cerca impedire ai nemici di metterci le mani.

Nella partita che abbiamo giocato siamo saltati nella mappa "Gotham Heights", un classico sistema a cattura di punti di interesse nella quale le due squadre si contengono dei punti neutrali e aumentano il loro punteggio mantenendo il controllo su di essi. I questa mappa particolare i giocatori possono trovare degli healt pack per curarsi (che non appaiono necessariamente) e boost alla velocità, anche se la sua particolarità è la presenza, al centro, di un "Cannone Orbitale". I giocatori possono controllare questo punto strategico per richiamare droni d'assaldo che fungono da mob "elite" e che attaccheranno la squadra avversaria. Sarà possibile anche attivare una pioggia di meteore sulla "giungla" vicina alla base nemica per rendere più difficile agli avversari l'accesso a preziose risorse. La nostra squadra è riuscita a controllare il cannone orbitale un paio di volte, ma sinceramente, in quanto novellino,  non ho idea di come ci siamo riusciti e in quale momento esso diventa disponibile.

Infinite Crisis screenshot (12)Infinite Crisis screenshot (9)Infinite Crisis screenshot (7)Infinite Crisis screenshot (5)

I giocatori hanno a disposizione una vasta scelta di eroi provenienti dal Multiverso DC, alcuni facilmente riconoscibili a tutti come Classic Batman, e altri più particolari, provenienti dagli universi alternativi DC, come Nightmare Batman e Gaslight Batman, che non differiscono solo nell'aspetto, ma sono personaggi totalmente differenti in grado di offrire diversi stili di gioco. In maniera simile troveremo Superman e Wonder Woman nelle loro versioni classiche e "mecha". Per la nostra partita abbiamo scelto Classic Doomsday, un personaggio dal ruolo Melee/Bruiser; i ruoli sono forse l'aspetto più caratterizzante di un personaggio, in quanto definiscono il suo stile di gioco e vanno da Assassi a Controller, passando per Blaster e altro ancora. Ogni personaggio ha un certo equilibrio espresso in Attacco, Difesa e Ibrido, e viene classificato anche per tipo di danno inflitto.

Infinite Crisis screenshot (2)Infinite Crisis screenshot (1)

Il gioco in sé è abbastanza frenetico e i veterani dei MOBA si sentiranno a casa; io invece ho avuto un po' di problemi a capire cosa dovevo fare e come giocare la mia classe, anche se alla fine sono riuscito ad abituarmi ai controlli e a essere più d'auto alla squadra. Certamente i veterani di altri MOBA come League of Legends troveranno pane per i loro denti, e magari si godranno la ventata d'aria fresca portata dalle particolari mappe e modalità di gioco del titolo.