Arriva Dino Storm: ecco la nostra recensione!



Questa settimana siamo pieni di bellissime recensioni! Dopo quella di World of Warplanes, ecco che vi presentiamo Dino Storm, un gioco bizzarro e divertentissimo allo stesso tempo, come non ne avete mai visti!



Dino Storm è un gioco multiplayer online gratis, con una ricchissima grafica 3D. Il giocatore impersona un coraggioso ranger che vuole raggiungere Dino Ville, luogo in cui ricchi giacimenti d'oro aspettano solo di esser scoperti. Con pochi dollari nel portafoglio, qualche munizione, un cannone laser carico e un piccolo dinosauro (da cavalcare!), dovrete farvi strada verso la prima cittadina stile western. Fronteggia enormi mandrie di dinosauri e bande di malviventi senza pietà, per poi partire alla ricerca di oggetti preziosi. Allestisci dei campi di rifornimento, dei posti di guardia, delle miniere d'oro, e difendile nei confronti degli altri giocatori, guadagnando fama e rispetto. Solo i migliori potranno ardire a diventare sceriffi della città.

In quanto MMO basato su browser, per entrare in gioco e sentirsi nel selvaggio west è sufficiente crearsi un account, loggare e scaricare un piccolo applet. Il messaggero di Dinoville arriverà subito a darvi il benvenuto, informandovi sulle ultime novità del gioco. Dopodiché sarà possibile entrare in gioco con il vostro personaggio e il suo fido dinosauro: ad un primo sguardo già vi accorgerete del fascino selvaggio del gioco e della notevole resa grafica dei paesaggi stile selvaggio west.

L'interfaccia è semplice: in mezzo ed in basso allo schermo si trova la barra con la vita e la stamina, le armi, le munizioni e i vari buff che possono essere attivati cliccandoci sopra. Nell'angolo in alto a sinistra invece si può vedere il profilo del proprio personaggio: cliccandoci sopra si può accedere all'inventario, al proprio denaro, al profilo del dinosauro e alla pagina degli amici. E' qui possibile vedere anche il proprio livello e la barra dell'esperienza. Nell'angolo in basso a destra invece c'è una mini-mappa dell'area di gioco.

In Dino Storm è presenta anche una guida che aiuta il giocatore a compiere i primi passi nel gioco: ci sono nove capitoli nella guida e ciascuno di essi offre al giocatore un mucchio di quest che possono essere completate per diventare più potente e famoso a Dinoville. L'ultima quest della guida consiste nel diventare sceriffo della città.

La prima cosa da fare è in ogni caso raggiungere Dinoville, la principale città del gioco. Per arrivarci delle impronte blu sul terreno aiutano il giocatore a trovare la strada. Per muovere il proprio dinosauro si possono usare i classici tasti WASD, le frecce o il mouse. Sulla strada sarà possibile trovare alcune ricompense e il giocatore imparerà che anche i dinosauri hanno bisogno di bere ogni tanto!

Sulla strada il giocatore dovrà completare alcune missioni. Ad esempio, abbiamo dovuto cacciare alcuni Entelodonti, dei facoceri preistorici, per ottenerne la carne e portarla ad un NPC in modo da conseguire una lauta ricompensa; oppure abbiamo dovuto raccogliere alcuni vermi o uccidere alcuni dinosauri...e così via. Infine abbiamo viaggiato attraverso il Dinoville Canyon fino a Dinoville.

Siamo ora a Dinoville, dove le missioni fioccano in ogni dove, missioni che garantiscono al giocatore una certa entrata in termini di oro così come di esperienza: preparatevi a passare molto tempo a correre per la mappa da un NPC ad un altro, per compiere più missioni possibile.

Il sistema di combattimento in Dino Storm è facile (ma forse non così eccitante): si sceglie un bersaglio con il mouse e il personaggio automaticamente inizia a sparare fino a quando il bersaglio non è morto; il giocatore cioè non può mirare, o premere qualche bottone per sparare e ciò appare un po' annoiante, poichè toglie un po' del divertimento di gioco. Si può scegliere solo il tipo di arma e di munizioni e i bonus che si intendono attivare durante la battaglia. Forse sarebbe stato più interessante consentire al giocatore di scegliere quando premere il grilletto e quando rilasciarlo. Il combattimento appare anche poco veloce, poco stimolante, ma forse perché si è ancora in fase beta. Non siamo stati in grado di provare il PvP, anche se abbiamo potuto provare ad uccidere una grande varietà di dinosauri in modalità PvE.

Il gioco prevede anche un sistema di gilde e uno stile di gioco del tipo cattura-e-preserva: catturando e mantenendo alcuni punti fondamentali il giocatore sarà ricompensato con monete d'oro o dollari.

In conclusione Dino Storm suscita una certa sensazione di alta qualità videoludica, presentandosi con una qualità grafica accattivante e uno stile di gioco facile. Il concetto dei dinosauri, dei cowboys e delle pistole laser è divertente, anche se il gioco non ci è apparso divertente come ci si aspettava per le meccaniche un po' lente (persino raccogliere gli oggetti caduti è lento!) e rigide. Tuttavia non vi preoccupate: tale rigidità, probabilmente fisiologica della fase beta, sarà probabilmente eliminata prime del lancio ufficiale del gioco, senza che ne sia compromesso il divertimento. Un polveroso far-west preistorico ci attende, mano al fucile laser!



Per qualsiasi ulteriore informazione cliccare QUI.