Brick Force – Intervista esclusiva al Community Manager Matt Rider!



Siamo riusciti ad intervistare il Community Manager di Brick-Force Matt Rider. Qui sotto trovate la nostra intervista esclusiva.
Buona lettura!
Grazie per averci dato l'opportunità di intervistarti riguardo Brick-Force.

R. Grazie per averci dato l'opportunità di condividere il nostro nuovo titolo con voi e discutere i nostri piani futuri per Brick-Force.
Prima di tutto, puoi presentarti ai nostri lettori?

Sono Matt Rider, Community Manager di Brick-Force a Infernum Productions. Ho passato più di un decennio nell'ambito dei giochi online. Il mio ruolo principale è quello di collaborare con la comunità sotto ogni aspetto. Brick-Force è un gioco molto guidato dalla comunità e con molti aspetti sociali.
Mi sono concentrato sul dare a tutti coloro che giocano una voce e la possibilità di essere parte del processo di sviluppo.
Cerco di dare una mano in molti aspetti del progetto e di comunicare al nostro fanbase in modo trasparente. Sono responsabile di tutte le comunicazioni con la nostra fanbase via Facebook, Twitter e il nostro blog, e parlo per il resto della squadra, la Productions Infernum, ogni giorno.

Come descriveresti Brick Force a qualcuno che non ne ha mai sentito parlare prima?

R. Il primo cross-platform, sparatutto sandbox. Siamo riusciti a combinare i vari elementi diversi per creare un gioco che challenging, creativo, accessibile e sociale. Si tratta di un progetto altamente originale. Speriamo di poter riuscere a coinvolgere più pubblico possibile.

Nelle prime immagini che abbiamo visto di Brick Force, abbiamo notato che è un po' simile a Minecraft, Ace of Spades, ma con una grafica molto più godibile. Quindi, cos'è ciò che distingue Brick Force da questi altri titoli?

R. Brick-Force è assolutamente unico, nel senso che è il primo cross-platform shooter sandbox. Anche se è un gioco basato su voxel, le texture ad alta risoluzione e la game art dà davvero al gioco la sua personalità. C'è molto di più per essere entusiasti oltre al gameplay, come ad esempio le funzionalità sociali, come il sistema clan / gilda, la possibilità di mappe e upgrade per l'edilizia, si può essere ricompensati per la vostra creatività.
La modalità shooter è ricca di azione, con una gamma di modalità che continueremo a estendere in futuro, come Brick-Force si espande ulteriormente come una piattaforma di gioco.

Ci può dare alcuni dettagli circa il sistema di costruzione della mappa? Costruire una mappa è facile come un click del mouse?

R. La modalità sandbox è incredibilmente facile e soddisfacente. I giocatori possono lavorare insieme con i loro amici, creando mappe per divertimento o competizione. I controlli sono molto accessibili, click sinistro per costruire, fare clic destro per rimuovere. I giocatori avranno la possibilità di scegliere anche il posizionamento degli elementi di gioco fondamentali quali bombsites, i punti di riproduzione o bandiere. In Brick-Force, non sei solo un costruttore, sei anche un game designer.

Potrebbe anche darci ulteriori informazioni sulle funzionalità di sparatutto? Per esempio, oltre alle classiche modalità di gioco (team, solo, deathmatch, controllo del territorio, ecc) possiamo aspettarci altro in Brick Force?

R. Modalità classiche come Deathmatch, Team Deathmatch, Capture the Flag e defusione Bomb (come in Counter-Strike) sono tutti a posto. Abbiamo discusso portando in gioco altre modalità con temi diversi, come sci-fi e fantasy. Speriamo di usare i commenti della community per sviluppare ulteriormente il gioco con aggiornamenti futuri che non mancheranno di tenere il gioco fresco, vario e creativo. Nuove armi e armature saranno sicuramente aggiunte.

Cosa ci puoi raccontare del PVE e del PVP? Come funzioneranno in Brick Force?

R.Attualmente il gioco offre feature sandbox e degli elementi sparatutto. Si potrebbe considerare come una cooperativa sandbox mode "PvE", e la modalità sparatutto come la parte "PvP" del gioco.
Attualmente fino a 8 giocatori possono lavorare insieme nella modalità di costruzione delle mappe. Modalità Shooter funziona in maniera molto simile ai tradizionali sparatutto team-based, ma è unico nel senso che la maggior parte dei contenuti saranno generati dagli utenti. Abbiamo discusso la possibilità di aggiungere modalità PvE per la modalità shooter, come tower defense, ma forse questo è qualcosa da guardare avanti al futuro.
Che tipo di opzioni di personalizzazione ci saranno all'interno del gioco?

R.Ci sarà una vasta selezione di diversi attrezzi e le armi a disposizione, alcune armature possono essere outfit, mentre altri avranno statistiche. I giocatori saranno in grado di lavorare per acquisire i loro articoli preferiti a seconda delle loro preferenze personali o stile di gioco. Tutte le armature saranno intercambiabili, consentendo di sviluppare la propria identità personale all'interno del mondo di gioco. Le armi, in particolare, sarà una scelta importante tattico e dispongono di una vasta gamma di statistiche differenti.

Brick Force dovrebbe essere un cross-platform MMO. Potrebbe sviluppare questo punto per i nostri lettori?

R.La modalità sandbox possono essere riprodotti su vari dispositivi mobili e compresse. Sarete in grado di disegnare le mappe con i tuoi amici durante la guida l'autobus a scuola, prendendo il treno per lavorare o rilassarsi sul divano.
Crediamo che la modalità shooter è più adatto ad essere giocato con mouse e tastiera, a causa delle reazioni immediate necessarie quando si gioca una squadra d'azione e combattimento. Sandbox, d'altro canto, può essere giocato al proprio ritmo, e quindi funziona senza problemi su dispositivi con touch screen.

Forza Brick è stato annunciato come un MMO Free to Play, ma si potrebbe rivelare alcun dettaglio sul sistema di monetizzazione? Sarà necessario acquistare oggetti per essere potenti nel gioco?

Sì, Brick-Force è Free-to-play.
Abbiamo bisogno di una fonte di reddito per mantenere lo sviluppo in corso, i server in esecuzione e la macchina del caffè che scorre! Ci sono piani per implementare un negozio di denaro o valute in cui gli utenti possono acquistare oggetti o ingame valuta.
Tali elementi devono essere equilibrati e non dare ai giocatori troppo forti di un vantaggio. Non esiste un piano per rendere Brick-Force un gioco "Play-to-win". Ci saranno altri punti / banconote che possono essere acquisite attraverso la costruzione di mappe o di vincere le partite.
Dal tuo punto di vista, ciò che rende questo gioco più divertente di altri?

Brick-Force incoraggia i giocatori a essere creativi e trovare strategie creative per avere successo. L'elemento sociale è un ingrediente di base. Ci sono premi e gli incentivi per le mappe migliori e più creative, e per votare i tuoi preferiti troppo. I cross-platform caratteristiche renderà altamente accessibile ad un vasto pubblico. Le modalità sono sparatutto pieno di azione e continueranno a evolvere durante il processo di sviluppo. Potete leggere il nostro blog di sviluppo per le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

In quali lingue hai intenzione di lanciare Brick Force e non si dispone già di una data approssimativa per comunicare per la closed beta?

Brick-Force sarà pubblicato in inglese, tedesco, spagnolo, francese, polacco e turco. Più lingue, un russo può essere attivato in un prossimo futuro, in funzione della domanda da parte della comunità.

Vuoi aggiungere qualcosa?

Ho detto prima che i giocatori in modalità sandbox può scegliere il posizionamento dei principali elementi interattivi come i siti di bombe o bandiere, e non credo che questa caratteristica è stata segnalata prima. Si tratta di aspetto particolarmente interessante che può aggiungere un elemento tutto di sorpresa o di una strategia. In sostanza, i giocatori non sono solo architetti delle loro mappe, ma anche game designer.
Open Beta arriverà nel giro di poche settimane. Avevamo Incoraggiamo tutti a iscriversi il più presto possibile se vogliono essere uno dei primi a giocare.
Inoltre, mantenere un occhio sulla nostra pagina Facebook e il nostro feed Twitter per la possibilità di raccogliere alcuni early-beta chiavi di accesso, insieme a notizie, aggiornamenti e molto altro.